Appuntamenti Ragusa 04/05/2014 21:21 Notizia letta: 3691 volte

Abusi su minori, Simonetta Agnello Hornby a Ragusa

Martedì
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-05-2014/abusi-su-minori-simonetta-agnello-hornby-a-ragusa-500.jpg

Ragusa -  "Abuso sui minori: la violenza assistita". E' questo il tema del convegno organizzato dai Lions Club della provincia di Ragusa e in programma martedì 6 maggio alle ore 17 presso la sala Avis di Ragusa.

Ospiti d'eccezione saranno la famosa scrittrice Simonetta Agnello Hornby, che sul tema della violenza domestica ha scritto vari testi e un libro edito da Feltrinelli, e il primo vice governatore Lions del Distretto 108 Yb – Sicilia, Salvatore Ingrassia.

Seguendo il tema sociale distrettuale, i vari club service hanno coinvolto le scuole medie superiori dell'area iblea per sensibilizzarli opportunamente sul tema della violenza sui minori, un tema purtroppo ancora oggi di estrema attualità.

Agli studenti è stato chiesto, seguiti dai tutor, di realizzare dei cortometraggi che saranno presentati e premiati al termine dell'incontro in programma martedì e a cui interverranno Giuseppe Greco, Luciano Criscione e Salvatore Ingrassia.

La scelta del tema “abuso sui minori” deriva dalla constatazione del preoccupante incremento dei fatti di violenza su minori. Diventa necessario, se si vuole incidere sul fenomeno anche in termini preventivi, riconoscerlo ed identificarne le variabili con le quali si manifesta e che lo sostengono.

I club service Ragusa Host, Modica, Comiso Terra Iblea, Scicli Plaga Iblea, Ragusa Monti Iblei, Ragusa Valli Barocche, hanno dunque avviato il progetto di sensibilizzazione coinvolgendo gli studenti degli istituti di secondo grado e invitandoli a realizzare un video. Una giuria ha selezionato i primi tre vincitori a cui andranno dei buoni acquisto del valore di 300 euro, 200 euro e 100 euro in base al posto occupato nella classifica finale.

Si è scelto di coinvolgere gli studenti medi superiori per la loro maggiore sensibilità rispetto ad un consapevole e motivato cambiamento da parte di un target adolescenziale in grado di elaborare le informazioni sulle variabili, soprattutto culturali, alla base dei comportamenti violenti. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg