Cronaca Scicli 10/05/2014 11:47 Notizia letta: 15 volte

Macchinette mangiasoldi, i controlli della Finanza

Famiglie rovinate
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/10-05-2014/1399715245-macchinette-mangiasoldi-i-controlli-della-finanza.jpg&size=679x500c0

Scicli - La Guardia di Finanza di Ragusa, nell'ambito di un piano straordinario di controlli, finalizzato al contrasto dell’illegalità nel settore dei giochi e delle scommesse, nonché sul rispetto delle norme a tutela dei minori, coordinato dal Comando Generale di Roma, su tutto il territorio nazionale, ha eseguito dieci interventi in tutto il territorio provinciale.

I controlli sono stati effettuati nei confronti degli esercizi presso i quali sono installati gli apparecchi da divertimento/intrattenimento ovvero ove vengono svolte attività di scommesse, al fine di verificare l'iscrizione degli esercizi nell'apposito elenco, il possesso delle autorizzazioni, l'integrità degli apparecchi da gioco, il collegamento alla rete dei Monopoli e l'identità dei giocatori, con particolare riferimento alle sale da gioco vicine ai punti di ritrovo dei giovani.

Gli interventi hanno permesso di riscontrare numerose violazioni, in particolare, la Tenenza di Modica ha rinvenuto presso un esercizio commerciale di Scicli nr. 2 apparecchi c.d. “Totem” irregolari, travestiti da macchinette.

L’accurata disamina del funzionamento dei congegni permetteva di scoprire ai finanzieri che i suddetti apparecchi si collegavano tramite internet al sito di “Casino-online” e ad altri siti di gioco esteri vietati, occultati da una schermata di giochi di abilità. Tale congegno permetteva di effettuare giocate fuori dal territorio italiano,  dove spesso premi e vincite risultano essere più alti, eludendo l’imposizione fiscale.

Gli apparecchi oggetti del controllo sono stati sottoposti a sequestro ed il titolare è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria, oltre ad essere sanzionato amministrativamente.

Inoltre in altri 4 esercizi sono stati riscontrati apparecchi le cui caratteristiche non rispondevano alla normativa vigente in materia. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg