Sport Ragusa 10/05/2014 22:45 Notizia letta: 4114 volte

Baciata dal sole la giornata green ragusana della Audi quattro Cup di golf

Con la supervisione Sergio Tumino
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/10-05-2014/1399754754-baciata-dal-sole-la-giornata-green-ragusana-della-audi-quattro-cup-di-golf.jpg&size=749x500c0

Ragusa - La coppia Alessandro Leonardi e Luigi Cordio, primo lordo con 29 punti e la coppia Giuseppe Bordonaro e Rosario Modica, primo netto con 44 punti, sono i giocatori  che accedono alla finale nazionale che si svolgerà a settembre a Lecce prima della finale mondiale in programma successivamente a Dubai per la “Audi quattro Cup” di golf.

L'unica tappa in Sicilia Orientale si è svolta oggi a Ragusa al Donnafugata Golf Resort dove da tutta l'isola e dal resto d'Italia sono arrivati in totale 72 giocatori pronti a darsi battaglia fino all'ultima pallina in buca. Splendido lo scenario in cui si sono giocate le partite, il campo da 18 buche denominato “Parkland” disegnato da un mostro sacro del golf come Gary Player, che ha ammaliato i giocatori potendo contare sulla suggestiva vista, contemporaneamente il castello di Donnafugata, il mar Mediterraneo e il fumante vulcano dell'Etna. La classifica vede al secondo posto netto con 41 punti la coppia Antonino Liuzzo e Annibale Bianco, al terzo posto netto con 40 punti la coppia Michele Cancelliere e Filippo Gentile. Al primo posto per la categoria dei giocatori possessori di Audi, con 38 punti la coppia Paolo Ayala e Alessandro Lazzaro. Nella sala Zibibbo del Donnafugata Golf Resort si è svolta la cerimonia di premiazione alla presenza di Sergio Tumino, amministratore unico della ST Audi, concessionaria per Ragusa e Siracusa, di Biagio Catalano, Audi manager, e di Sebastiano Torrisi, golf manager del Donnafugata Resort. L'evento non si è limitato alle gare sul campo da golf ma si è trasformato in una vera e propria giornata green da passare all'aria aperta approfittando del caldo sole di Sicilia. Tantissimi gli ospiti invitati dalla ST Audi, clienti che hanno avuto la possibilità di avvicinarsi al mondo del golf provando tiri e tecniche assieme ai maestri del Donnafugata Resort.

“C'è stato grande entusiasmo attorno a questo evento – ha detto Sergio Tumino durante la premiazione – con ospiti arrivati anche da lontano per partecipare alla gara in questo splendido scenario. Un'opportunità in più per far conoscere il territorio ibleo, un'occasione che abbiamo fortemente voluto come ST Audi proprio per creare una giornata conviviale e non solo sportiva. Sono appena rientrato da Berlino dove in casa Audi ci siamo confrontati sulle prospettive future. Entro il 2020 intendono investire più di 20 miliardi di euro in ricerca, tecnologia, innovazione con l'obiettivo di ridurre al massimo le emissioni in atmosfera. Per queste ragioni Audi sta già ora proponendo il  metano e l'elettrico puntando su potenza, sicurezza, controllo e precisione, caratteristiche che ha in comune proprio con il gioco del golf”.

Durante la giornata è stato possibile anche prender parte ad un test drive sulle auto Audi con la presentazione, in assoluta anteprima, della nuova “A3 Cabrio” protagonista assieme ad un'altra auto a metano, la “G Tron”. Soddisfatto per la perfetta riuscita dell'iniziativa anche Sebastiano Torrisi: “Il nostro resort ha un club nato da poco tempo e che conta già 42 associati. Stiamo pian piano crescendo così come la nostra struttura che ha avuto una stagione invernale ottima con turisti soprattutto arrivati dal Nord Europa. Prospettive positive alla luce dell'apertura dell'aeroporto di Comiso. Piacevole l'evento organizzato in sede locale dalla ST Audi di Sergio Tumino che assieme al suo ufficio markenting ha reso davvero fantastica questa giornata di gare dell'Audi Cup”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg