Cronaca Ragusa 11/05/2014 12:41 Notizia letta: 4569 volte

Tentato suicidio sul ponte Costanzo

Salvato da un carabiniere in borghese
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-05-2014/1399804883-tentato-suicidio-sul-ponte-costanzo.jpg&size=753x500c0

Ragusa - La scorsa notte, intorno alle 00.40, un giovane ha tentato di lanciarsi nel vuoto dal Ponte Costanzo.

Ha raggiunto il ponte con la propria autovettura, lasciandola sul ciglio della strada con le quattro frecce accese e, poco dopo, ha scavalcato il parapetto metallico con l’intento di gettarsi nel vuoto.

In quel momento, su quel tratto di strada, stava transitando un Carabiniere che si stava recando presso la caserma di Modica per intraprendere il proprio servizio di notte e, notato il giovane che stava per lanciarsi nel vuoto, immediatamente, fermava la propria autovettura e correva a soccorrerlo.

Tempestivamente riusciva ad afferrare una gamba ed un braccio del giovane che, nel tentativo di liberarsi per compiere l’insano gesto, colpiva con calci il militare dell’Arma che comunque, con difficoltà, riusciva a trattenerlo pur rimanendo in bilico.

Nello stesso istante, un altro automobilista, notando la scena, si fermava in aiuto e, dando manforte al Carabiniere, poco dopo, riuscivano a trarre in salvo e mettere in sicurezza il giovane.

Successivamente intervenivano sul posto due pattuglie dell’Arma dei Carabinieri e un’ambulanza dell’ospedale di Modica, dove il giovane veniva poi trasportato per essere sottoposto alle cure del caso.

Redazione