Appuntamenti Modica 12/05/2014 15:23 Notizia letta: 3463 volte

Notte dei Musei, Cava Ispica aperta la notte del 17

Fino a mezzanotte
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-05-2014/notte-dei-musei-cava-ispica-aperta-la-notte-del-17-500.jpg

Modica -  Anche Modica, come avverrà in contemporanea in trenta Paesi dell’Unione europea, avrà la sua “Notte europea dei musei”.

Sabato 17 maggio p.v. dalle 20 alle 24 il Parco archeologico di Cava Ispica si animerà grazie ad un concerto con musiche di autori contemporanei, a cura del Liceo Musicale dell’Istituto “G.Verga”; due rappresentazioni teatrali, (“La guerra è finita” testo elaborato dagli alunni del Liceo Classico con la regia di Alessandro Romano e “Teatro di Strada” dei ragazzi del Liceo Scientifico).

Poi la proiezione di un documentario sulle bellezze architettoniche della città (a cura del Liceo artistico) e una video mostra dei progetti su Cava Ispica realizzati dalla School of Architecture and Planning dell’Università di Auckland (Nuova Zelanda) a cura del prof. Marco Cannata, modicano, da anni docente di quella Università.

La chiusura dell’evento prevede una degustazione, preparata dagli alunni dell’Istituto Alberghiero di Modica, a base di prodotti tipici locali.

Il programma è stata illustrato, questa mattina, a Palazzo San Domenico nel corso di una conferenza stampa alla presenza del Sindaco, Ignazio Abbate, del suo vice, Giorgio Linguanti, dell’assessore alla Cultura, Orazio Di Giacomo,  dell’assessore all’Urbanistica, Giorgio Belluardo, della soprintendente di Ragusa, dr.ssa Rosalba Panvini accompagnata dall’archeologa, dr.ssa Annamaria Sammito e dall’arch. Ulisse Pluchino, dal preside del Liceo Classico e Scientifico, Sergio Carrubba, del prof. Peppe Scucces del Liceo musicale, del prof. Bartolomeo Saitta, preside dell’Istituto Alberghiero e della Po alla Cultura, dr.ssa Anita Portelli.

“Il sito di Cava Ispica con la “notte dei musei”, dichiara la dr.ssa Panvini, viene restituito alla collettività come un bene comune da conservare e valorizzare. Iniziamo con i giovani che porteranno altri giovani ma l’obiettivo è quello di una fruizione partecipata, la più ampia possibile, da parte di tutti ed è per questo che stiamo pensando ad una giornata dedicata interamente alla pulizia del sito con la partecipazione delle scuole e con quanti intendano partecipare.

“La notte dei musei” è solo l’inizio di un percorso che auspichiamo lungo e che vogliamo percorrere in sinergia con l’amministrazione comunale che ringrazio per quanto ha inteso fare in questi mesi in termini di manutenzione di interventi decisivi per la fruibilità del sito”.

Il sito illuminato si avvarrà di un servizio accoglienza e di guida a cura degli alunni dell’Istituto tecnico “Archimede” di Modica; l’evento avrà inizio alle venti con i saluti del Sindaco, Ignazio Abbate, della soprintendente, Rosalba Panvini, e dell’assessore alla cultura Orazio Di Giacomo.

“Crediamo molto nel rilancio turistico di Cava Ispica,  autentica espressione di turismo culturale, dichiara il Sindaco, Abbate; abbiamo investito tanto per tutelare quest’area archeologica di grandissimo interesse con una poderosa manutenzione come la scerbatura dei camminamenti e con il ripristino, nell’area adiacente, della pubblica illuminazione. Intendiamo intervenire sovvenzionando, per quanto possibile, l’attività di scavo nel sito certi come siamo che la fattiva collaborazione con la soprintendenza di Ragusa concretizzerà gli obiettivi che ci siamo posti”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg