Economia Scicli 12/05/2014 16:37 Notizia letta: 3039 volte

Centri Commerciali Naturali di Scicli in arrivo da Confeserfidi un mln

Fondi Jeremie
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-05-2014/centri-commerciali-naturali-di-scicli-in-arrivo-da-confeserfidi-un-mln-500.jpg

Scicli - Nel suggestivo contesto del salone di Palazzo Busacca, in occasione del Forum sui Centri Commerciali Naturali del Val di Noto, è stato siglato un protocollo d’intesa tra Bartolo Mililli, Amm. Delegato Confeserfidi e Giovanni Bracchini e Marianna Buscema, rispettivamente presidenti del Centro Commerciale Naturale Siclis e del Centro Commerciale Naturale Donnalucata.

Confeserfidi ha destinato un plafond di un milione di euro per la concessione di finanziamenti JEREMIE alle imprese aderenti ai Centri Commerciali Naturali “Siclis Rete Val di Noto” e “Donnalucata Rete Val di Noto”, delle quali valuterà il merito creditizio in base ai propri regolamenti interni.

Le iniziative agevolabili dovranno essere mirate al miglioramento e/o all’inclusione sociale e potranno riguardare, alternativamente:
• progetti di creazione di nuove imprese (start-up): si considerano “Start up” le PMI che sono state costituite o hanno iniziato la propria attività da meno di tre anni rispetto alla data di presentazione della richiesta di finanziamento JEREMIE - Confeserfidi. Esse, pertanto, non dovranno avere più di due bilanci chiusi.

• progetti di rafforzamento, sviluppo, innovazione, espansione delle imprese già esistenti. A titolo di esempio: innovazioni di prodotto (attività tesa a introdurre nuovi prodotti e servizi anche tramite la costituzione del relativo magazzino scorte), innovazioni di processo (nuovi metodi per produrre, distribuire e usare prodotti e servizi), innovazione nella localizzazione (luoghi diversi dove realizzare e distribuire i prodotti e servizi).

“Rottamiamo la tristezza! Il commercio deve trovare nuove strade! - parla l’Amministratore delegato Confeserfidi, Bartolo Mililli – Grazie alla disponibilità dei fondi Jeremie siamo in grado di trovare soluzioni per soddisfare le necessità delle imprese.”

Il presidente Giovanni Bracchini del Centro Commerciale Naturale Siclis - “”Ringraziamo Confeserfidi per l’impegno assicurato nel riservare questi fondi alle imprese sciclitane che consentiranno di riprogrammare e progettare la nuova rete dei servizi commerciali del nostro centro storico. Il nostro obiettivo rimane quello di non lasciare sguarnito il centro storico di attività e servizi e questo finanziamento è un tassello fondamentale”. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif