Lettere in redazione Ispica 13/05/2014 19:43 Notizia letta: 1949 volte

Il Pd di Ispica replica al Pid

Riceviamo e pubblichiamo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-05-2014/1400003029-il-pd-di-ispica-replica-al-pid.jpg&size=463x500c0

Ispica - La politica è cosa seria e richiede onestà intellettuale innanzitutto.

Lo sciacallaggio politico si definisce da solo.

Ed è semplicemente operazione di sciacallaggio politico quella messa in atto dal PID-Cantiere Popolare con Paolo Monaca quando afferma che l'assenza dei sottoscritti ai lavori del Consiglio comunale del 5 maggio scorso sia stata voluta per determinare la bocciatura della proposta.

Il consigliere Muraglie era assente per motivi di salute ben conosciuti dallo stesso Monaca già prima della diffusione del comunicato.

I Consiglieri di Pid-Cantiere Popolare, probabilmente non informati da Monaca sulla realtà dei fatti hanno firmato un documento insinuante un’assenza strategica. Un Consigliere, informato successivamente, ha chiamato Muraglie per scusarsi del comunicato diffuso dal capogruppo Monaca.

Il consigliere Roccuzzo, invece, già nel pomeriggio di giorno 5 si trovava a Rimini per partecipare ai lavori del Congresso Nazionale della CGIL conclusosi lo scorso 8 maggio.

Questa la verità che già molti concittadini conoscono.

Premesso che negli ultimi 9 anni più volte è stata proposto al Consiglio di trasmettere le sedute via radio, tv o internet e queste proposte hanno sempre avuto il voto favorevole dei sottoscritti, la cosa che più sconcerta in questa occasione è la viltà del capogruppo Monaca che non dice due cose:

  1. che i due consiglieri del suo partito, Genovese e Padova, erano assenti nella seduta precedente in cui si era discusso della proposta diretta streaming via internet ed infatti, proprio per colpa degli stessi proponenti, mancavano i numeri per poter far approvare la proposta;
  2. che l'emendamento di cui i sottoscritti sono i primi firmatari giungeva proprio in soccorso della sua proposta poiché si era impantanata in Consiglio.

Non si permetta più il consigliere Paolo Monaca di tentare di mettere ad altri i panni del trasformista che invece lui stesso, eletto (in seguito alle dimissioni di Tringali) con il sindaco Rustico, egregiamente indossa.

Pd Ispica
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg