Attualità Vittoria 16/05/2014 14:04 Notizia letta: 1678 volte

Nicosia sul Prg

Scontro in aula
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-05-2014/1400241863-nicosia-sul-prg.jpg&size=667x500c0

Vittoria - La questione Prg tiene ancora banco fra maggioranza ed opposizione. Al centro del dibattito, in particolare, il ritardo nella convocazione della Commissione consiliare Assetto territoriale, chiamata a discutere la bozza di schema di massima del Prg, approvata il 12 aprile scorso. 

“Aspettavamo, con una certa trepidazione, che potesse essere dato seguito a quanto stabilito dal Consiglio Comunale nelle scorse settimane- dichiarano i consiglieri comunali dello scudo crociato-. Invece, con nostro rammarico, prendiamo atto di una dilatazione dei tempi che non vogliamo diventi una sorta di ostruzionismo malcelato. A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca”. A firmare la nota tutti i consiglieri comunali del gruppo dell’Udc di Vittoria, Daniele Barrano, Santo Cirica, Franco Caruso e Salvatore Sanzone, che aggiungono: “non abbiamo motivo di non ritenere fondate le giustificazioni addotte dal presidente della commissione Assetto, Elio Cugnata, che, per la seconda volta, ha deciso di rimandare la convocazione dell’organismo, né vogliamo avanzare fastidiose dietrologie, ma è un dato di fatto che dopo le scelte effettuate in aula il 12 aprile scorso, nessun passo in avanti conseguenziale è stato effettuato. Sappiamo che la lentezza della burocrazia, anche dalle nostre parti, è esasperante- dicono ancora-, ma a avere fatto trascorrere un mese senza che sia accaduto alcunché la dice lunga sull’interesse che certa politica nutre nei confronti della rivisitazione delle misure previste dallo strumento urbanistico. A chi giova bloccare tutto ciò? Ecco perché torniamo a sollecitare sia il presidente Cugnata, che il presidente del Consiglio, Salvatore Di Falco, ad appurare che il rispetto dell’iter sia salvaguardato sopra ogni altra cosa. Non è possibile tollerare ulteriori ritardi e ci aspettiamo che la Commissione possa essere convocata quanto prima, così da arrivare a formalizzare tutti gli altri adempimenti successivi”.

“Non vi è alcun intento ostruzionistico da parte nostra- ha replicato il sindaco Nicosia- anzi, noi stessi stiamo aspettando che i tecnici effettuino alla bozza gli interventi resisi necessari dopo l'approvazione del maxi emendamento che ha radicalmente modificato lo schema che era stato presentato, stravolgendola in senso negativo. “Se prima non vengono apportate alla bozza dello schema le necessarie modifiche, di cosa dovrebbe discutere la Commissione stessa? Abbiamo sollecitato il gruppo tecnico- ha aggiunto il Sindaco- dimostrando di non avere alcun intento dilatorio. Quindi di che ostruzionismo parlano Barrano e soci? Ancora una volta, il gruppo Udc ha dimostrato di pensar male, senza, però, azzeccarci!”

Nadia D'Amato
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg