Appuntamenti Ragusa

Linee di vita e fissaggio strutturale, un corso

Il 22 e 23 maggio

Ragusa - Un doppio momento formativo dedicato ai professionisti dell’area iblea, in particolare architetti e ingegneri.

Giovedì 22 maggio alle 15, nell’ambito del corso di aggiornamento professionale promosso dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Ragusa, si terrà un modulo in collaborazione con la Fischer Formazione e la Leggio Ferramenta e Colori dedicato ad un tema di grande attualità, quello delle “Linee Vita”.

A relazionare, presso la sede dell’ordine, in via Maiorana 48 a Ragusa, sarà Mansur Aly Belfadel, della Enginnering Fischer Italia, che si soffermerà sui “Sistemi anticaduta dall’alto: progettazione dei dispositivi di sicurezza per i lavori in quota, tecnica di fissaggio e verifica degli ancoranti”. Ad introdurre i lavori sarà l’architetto Giuseppe Gurrieri che offrirà una panoramica sulla normativa specifica in vigore in Sicilia. Il secondo momento formativo, in programma il 23 maggio, sempre alle ore 15 ma presso l’auditorium dell’istituto Gagliardi in viale dei Platani 180 a Ragusa, è promosso dalla Fischer Formazione in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della provincia di Ragusa e anche in questo caso con partner la Leggio Ferramenta e Colori. Si parlerà delle tecniche e delle tecnologie di fissaggio strutturale grazie agli interventi programmati di Mansur Aly Belfadel e Carlo Marchioro sempre di Engineering Fischer Italia. In questo caso si punterà sugli elementi fondamentali per la progettazione e l’applicazione di ancoraggi di tipo strutturale in ambito edile con particolare riguardo al fissaggio di carpenteria pesante. Il seminario servirà a sviluppare le competenze necessarie a tradurre in soluzioni concrete le prescrizioni della normativa vigente, fornendo i riferimenti necessari ad una corretta interpretazione. “Proseguendo la nostra azione formativa – spiega Giuseppe Cucuzzella, presidente dell’Ordine degli Architetti – abbiamo voluto soffermarci sul tema delle cadute dall’alto e dunque delle linee vita che consentono, ormai obbligatorie, di incrementare le condizioni di sicurezza nei cantieri ma anche in occasione delle successive operazioni di manutenzione sui tetti. Sulla sicurezza non ci si può permettere nessuna distrazione”. E sulla necessità di continuare ad aggiornarsi all’interno del proprio percorso professionale concorda anche Vincenzo Dimartino, presidente dell’Ordine degli Ingegneri: “Nel nostro momento formativo ci occuperemo di un tema specifico, in questo caso il fissaggio strutturale, guardando agli strumenti già attualmente esistenti per la progettazione avanzata. L’iniziativa rientra nell’attività dedicata alla formazione continua obbligatoria permanente che, come Ordine, stiamo sviluppato puntando l’attenzione su temi specifici utili alla nostra comune crescita professionale”. A sostenere le due differenti giornate formative è appunto la Leggio Ferramenta e Colori, l’azienda ragusana che da anni supporta gli eventi formativi locali: “Guardiamo sempre con grande attenzione alle tematiche che possono essere utili per l’aggiornamento dei professionisti – spiega Marco Leggio in rappresentanza della Leggio Ferramenta – Sia il tema della sicurezza, con le linee vita, che quello più pratico e tecnico del fissaggio strutturale, sono tematiche di grande rilievo che vanno affrontate opportunamente e con un continuo scambio di informazioni. Come azienda crediamo molto in questo momenti di confronto e per tale ragione cerchiamo di sostenerli potendo contare su un partner importante come la Fischer”.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif