Cronaca Archeologia 21/05/2014 13:35 Notizia letta: 3919 volte

Un museo privato. Reperti per mln di euro a Vittoria

Nascosti da un 53enne vittoriese
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-05-2014/1400672113-un-museo-privato-reperti-per-mln-di-euro-a-vittoria.jpg&size=1102x500c0

Vittoria - La Guardia di finanza di Vittoria ha sequestrato materiale di valore archeologico e storico a un professionista di 53 anni, che abita in una vera e propria 'Fort Knox', da qui il nome dell'operazione dei finanzieri: seicento pezzi in tutto, tra cui un centinaio di monete di età compresa tra il IV secolo a.C e l'età medievale, vari reperti archeologici, compresa un'ascia di bronzo, ancore e macine in pietra lavica, pesi commerciali del XIX secolo, monili in oro con incastonate monete auree di età napoleonica, documenti ed atti pubblici notarili risalenti al 1700, oltre che una vasta collezione di vasi e anfore tenute in tre casseforti nascoste dentro l'armadio della sua camera da letto.   

Il "collezionista" è stato denunciato per omessa comunicazione agli organi competenti. Tra le ipotesi di reato, ricettazione e illecito possesso di beni appartenenti allo Stato.   

«Le indagini - ha detto il comandante provinciale della Guardia di finanza di Ragusa, Alessandro Cavalli - ci permetteranno di capire la provenienza di questi oggetti e un eventuale traffico clandestino di reperti dal valore storico archeologico inestimabile».

Redazione