Attualità Modica

L’ex commissario Unesco Bondin a Modica. Per il cioccolato

Visita a palazzo San Domenico

Modica - Un strategia comune tra Modica e Malta al fine di individuare percorsi di natura turistica e per il rilancio del cioccolato di Modica nell’isola dei cavalieri, è stata al centro di un incontro tenutosi ieri a Palazzo San Domenico alla presenza di Ray Bondin, ex commissario Unesco, del sindaco, Ignazio Abbate, degli assessori alla Cultura, Orazio Di Giacomo, al centro storico, Giorgio Belluardo, la PO alla cultura, Anita Portelli e Salvatore Monaco dell’Ufficio Unesco.

Oltre le misure che si intendono adottare per disegnare un percorso virtuoso tra i due centri accomunati da storia e tradizione, è stata esaminata la candidatura, già presentata dal Consorzio del cioccolato artigianale di Modica nel marzo dello scorso anno, di iscrizione della tecnica di lavorazione del cioccolato nella lista del patrimonio immateriale Unesco.

Alla presentazione del progetto erano presenti Nino Scivoletto, direttore Ctcm, Grazie Dormiente, presidente del comitato scientifico dell’associazione “Le vie del cioccolato”, e da Lucia Buscema. Alla riunione hanno partecipato lo storico Uccio Barone e Ignazio Caloggero del centro studi Helios.

Ray Bondin ha garantito la sua assistenza ad un definito cronoprogramma e a una serie di adempimenti utili per concretizzare il risultato.

Bondin, accompagnato dal sindaco e dal direttore del Ctcm ha poi visitato, al Palacultura, il museo del cioccolato che ha trovato assai interessante per la documentazione esposta e per il materiale che illustra l’eccellenza enogastronomica della città. Poi la rituale visita al “Dammusu ro ciucculattaru” nel nuovo allestimento. Il dolciere Ignazio Iacono si è poi impegnato a lavorare il cioccolato di Modica secondo l’antico metodo ispanico.

“Trovo assai interessante, commenta il Sindaco Abbate, individuare una strategia comune con l’Isola di Malta per incrementare i percorsi turistici tra i due territori. E questo grazie anche al prodotto tipico della città come il cioccolato. Daremo ogni supporto a questa progettualità contando sulla grande professionalità ed esperienza di un personaggio come Ray Bondin”.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif