Cronaca Giarratana

Il telefono di Salvatore Cultrera squilla, invano

Il giovane è irreperibile da venerdì

Giarratana - Da giorni il suo telefono non squilla. E', ovviamente, ai massimi livelli l'apprensione dei suoi cari e la preoccupazione di un intero paese nei confronti di un ragazzo che non fa ritorno a casa da cinque giorni. Si tratta di Salvatore Cultrera, giovane falegname di Giarratana, di cui si è persa ogni traccia da venerdì sera. Ventidue anni compiuti il 30 di aprile, Salvatore avrebbe detto ai familiari che stava uscendo. Lunedì mattina la madre si è recata presso la stazione dei carabinieri del centro montano per presentare formale denuncia di scomparsa. I militari dell'arma di Giarratana hanno subito raccolto le prime testimonianze attorno all'accaduto. Venerdì sera il giovane è uscito. A quanto sembra con gli amici. Ma la notte non è rientrato. La circostanza, come ovvio che fosse, ha spinto la mattina seguente la madre, accortasi nel frattempo dell'assenza del figlio, a chiamarlo al cellulare, ma il telefono era staccato. Sabato e domenica Salvatore è stato cercato in lungo e in largo dagli amici e da diversi conoscenti che hanno girovagato ovunque per trovare lo scomparso.
Lunedì la madre ha deciso di presentare denuncia alla locale Stazione di Giarratana che ha immediatamente attivato le ricerche. Segnalazioni specifiche sono state diramate a tutti i comandi. E' stata allertata pure la Prefettura di Ragusa che ha avviato il piano provinciale di ricerche. In campo ci sono tutte le forze, dalla Polizia di Stato ai Carabinieri, ma anche la Guardia di finanza, la Polizia forestale e la Polizia provinciale, la Protezione civile. La foto e la descrizione del ragazzo sono state divulgate su tutte le piattaforme a disposizione delle forze dell'ordine. Cosa possa essere accaduto appare un mistero. Gli amici di Salvatore lo hanno visto per l'ultima volta venerdì sera, poi più nulla. Peraltro si tratta di un ragazzo che mai ha appalesato problemi, gioviale e socievole e infaticabile lavoratore. E pare non avesse apparenti motivi per allontanarsi. Elementi che fanno crescere i dubbi relativamente ad una vicenda che appare di difficile lettura.
Giarratana, nel frattempo, continua a cercare. Non si contano le condivisioni dei riferimenti di Cultrera su Facebook, principale canale di trasmissione a distanza che, in più di una occasione, si è rivelato uno strumento utile anche in frangenti simili a questo. Per rintracciare Salvatore Cultrera parenti, amici e semplici conoscenti hanno fatto rimbalzare da una bacheca all'altra tutto ciò che può essere utile per identificarlo, con la preghiera rivolta a chi avesse qualche informazione di chiamare subito i carabinieri di Giarratana al numero di rete fissa 0932-976001. La scomparsa del giovane, al momento, è senz'altro da catalogare come un mistero. Le indagini procedono a tutto spiano.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif