Cronaca Roma 04/06/2014 10:13 Notizia letta: 12180 volte

Aeroporto di Ciampino in tilt, sciopero paralizza scalo

Tutti i voli bloccati a Ciampino
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-06-2014/aeroporto-di-ciampino-in-tilt-sciopero-paralizza-scalo-500.jpg

Roma - Il fallimento di una società di servizi a terra, Groundcare, specializzata nell'handling, ha determinato il licenziamento di 850 dipendenti, fra Fiumicino e Ciampino.

Ai lavoratori non sono stati pagati gli stipendi di maggio e la 14esima.  

Dalle 8 di stamani, Ciampino è bloccato, e per domani si annuncia il blocco di Fiumicino. 

Sono attualmente bloccati i voli per Cagliari, Gothenburg, Tessalonica, Manchester, Francoforte, Stoccolma, Dublino, Edimburgo, Comiso, Londra. 

Scrive Ryanair: "Ryanair è stata informata che ci sarà uno sciopero non previsto da parte dello staff di Flightcare/Groundcare  all’aeroporto di Roma Ciampino, che potrebbe causare significativi ritardi e cancellazioni". 

Il Ciampino-Comiso delle 12,15 è stato cancellato, ma "i passeggeri saranno riaccomodati su altri voli" -dice Ryanair-, a quanto pare Ciampino-Catania. 

Voli cancellati anche su Fiumicino

Il fallimento della Groundcare, la società che carica bagagli e merci negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, ha determinato l'improvvisa protesta di oggi. 

Il tribunale di Civitavecchia ha disposto l’esercizio provvisorio dell’impresa per un mese, per evitare ripercussioni sui passeggeri in partenza dagli scali romani. Ma gli 850 operai promettono battaglia. E la stanno dando.

Groundcare, nata nel 2012 dalla fusione di Globeground Italia e Flightcare, serviva 22 compagnie aeree tra cui Cathay pacific, Singapore Airlines, El Al e Ryanair. 

Un caos generale  

Caos agli arrivi (anche per gli aerei da Catania) a Fiumicino per la protesta degli operatori licenziati che hanno già bloccato stamani Ciampino.

Da Comiso sono stati annullati gli aerei per Ciampino e alcuni passeggeri sono andati, a proprie spese, a Catania per partire su Fiumicino ma non gli sono stati consegnati i bagagli per la protesta e sono "bloccati-sequestrati" a Fiumicino.  

 

Redazione