Attualità Ragusa 22/06/2014 18:53 Notizia letta: 1695 volte

Punta di Mola spiaggia impraticabile

La denuncia di Laporta
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-06-2014/punta-di-mola-spiaggia-impraticabile-500.jpg

Ragusa - “Com’era ampiamente prevedibile, oggi Marina è stata presa d’assalto da villeggianti e turisti. Non poteva essere altrimenti in occasione della prima domenica d’estate. A parte tutta una serie di anomalie, che andremo a mettere più chiaramente in luce nel corso della settimana, ce n’è una che merita la massima attenzione e rispetto alla quale i residenti e i villeggianti, che ho incontrato questa mattina, sono inviperiti con l’Amministrazione comunale. Sto parlando della spiaggia di Punta di Mola e della presenza delle alghe putrescenti. Non fa parte del Comune di Ragusa visto che nessuno se ne interessa?”. E’ quanto evidenzia il consigliere comunale di Territorio, Angelo Laporta, che se la prende in particolare con l’assessore al ramo, Salvatore Corallo. “Eppure – aggiunge Laporta – per evitare quello che poi puntualmente è accaduto, abbiamo lanciato l’allarme, sulla gravità della situazione, già una settimana fa, in Consiglio comunale e sui media. Nessuno, però, neppure l’assessore Corallo che pure aveva dichiarato che sono in essere tutta una serie di interventi, è intervenuto. Risultato? La spiaggia è deserta. L’olezzo maleodorante la rende impraticabile. I fruitori del sito, soprattutto quelli che abitano in zona, sono incavolati neri. Ce l’hanno con una Giunta che è cieca e sorda alle loro sollecitazioni e che è completamente latitante sulla questione. Negli anni scorsi qualcosa si faceva. Quest’estate non si muove foglia. Tutto resta com’è. E la puzza è insopportabile”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg