Appuntamenti Ragusa

Le onde di Vito Campo

Grigio mare

Ragusa - Sabato 21 giugno, presso il Palazzo Cosentini di Ragusa Ibla, si è aperta la mostra fotografica di Vito Campo, dal titolo “Grigio mare”.
La mostra è stata inaugurata, alla presenza di numerosi visitatori e in modo simpaticamente informale, dal giornalista Saro Distefano e dallo scrittore-giornalista Emanuele Schembari.
”Da sempre mi affascina il mare d’inverno, quando il rapporto con l’elemento acqua non è inquinato dalla presenza della massa umana” - ha detto l’autore -. “La moltitudine di persone che è passata, ha abitato, ha utilizzato le spiagge e il mare, ha lasciato una sua scia e una sua impronta, ha lasciato residui, rifiuti, strutture abbandonate. Tutto questo genera desolazione e degrado. Vedere ciò mi crea disperazione, malinconia, impotenza: questi sentimenti ho tentato di cogliere nelle immagini esposte.”

Le opere sono in numero di 45 nel formato 30 x 40 cm e sono distribuite nelle quattro sale, al primo piano, del bel Palazzo settecentesco in stile barocco.
Due grandi fotografie, nel formato 60 x 90 cm., sono esposte nel bellissimo ingresso della residenza.

Le immagini sono tutte in bianco e nero e sono stampate su carta baritata, con pigmenti di carbone.
Una cosa che ci ha colpito, in modo molto favorevole, è il sistema di esposizione delle opere che, tramite canne infisse in vasi di plastica, simulano un bosco. Il visitatore è così guidato-costretto a girare per tale “boschetto” alla ricerca della migliore visione delle opere; come a dire che il bello ha origine dal caos.

All’entrata, due segnalibro, che si possono portare a casa per ricordo, riproducono il pensiero critico di due scrittori ragusani - Giovanni Occhipinti e Emanuele Schembari - su questa esposizione.

La mostra resterà aperta fino a giorno 04 luglio ed è visitabile tutti i giorni dalle ore 10.00 alle13.00 e dalle ore 17.00 alle 21.00.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif