Cronaca Pozzallo 27/06/2014 20:08 Notizia letta: 6270 volte

I cibi per i clandestini nei cassonetti della spazzatura

La foto su Facebook
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-06-2014/i-cibi-per-i-clandestini-nei-cassonetti-della-spazzatura-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-06-2014/1403893360-1-i-cibi-per-i-clandestini-nei-cassonetti-della-spazzatura.jpg&size=833x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-06-2014/i-cibi-per-i-clandestini-nei-cassonetti-della-spazzatura-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-06-2014/1403893360-1-i-cibi-per-i-clandestini-nei-cassonetti-della-spazzatura.jpg

Pozzallo - Cibi, incellofanati, destinati ai migranti in arrivo al centro di prima accoglienza di Pozzallo, e cestinati direttamente nella spazzatura, senza essere consumati. 

Una foto su Facebook fa scoppiare la polemica. 

Primi piatti, secondi e anche frutta cestinati perché i migranti si rifiuterebbero di mangiare la pasta e soprattutto la carne.

Così, il personale autorizzato alla distribuzione dei pasti si vede costretto a cestinare i piatti con il cibo. 

Il Comune di Pozzallo aveva appaltato il servizio mensa tramite bando, vinto da una ditta di Pescara, che ha una succursale a Ispica.

L´appalto ha per oggetto la preparazione, la confezione, il trasporto e la consegna dei pasti caldi presso il centro di accoglienza.

Costo per migrante comprensivo dei tre pasti giornalieri, circa 15 euro al giorno.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif

La ditta vincitrice dell´appalto fornisce i pasti dallo scorso 1 aprile e li consegnerà fino al 31 agosto.

Il cibo che viene fornito è di eccellente qualità e viene fornito caldo, così come vuole il bando.

 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif