Cronaca Sampieri 01/07/2014 07:24 Notizia letta: 6797 volte

Villaggio Renelle-Trippatore. Si demoliscono 21 villette

9 anni dopo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-07-2014/1404211789-0-villaggio-renelle-trippatore-si-demoliscono-21-villette.jpg&size=889x500c0

Scicli - Era il 21 gennaio del 2005 quando il comandante della polizia municipale di Scicli, Franco Nifosì, oggi non più in vita, sequestrò una lottizzazione abusiva in contrada Renelle Trippatore, di fronte Baia Samuele.

Oggi, 9 anni dopo, si procede alla demolizione dei villini, nonostante le proteste dei residenti che chiedono al Comune di temporeggiare. 

Dalla originaria contestazione del reato di abusivismo edilizio, si passò alla più grave accusa della “lottizzazione abusiva”.

In seguito di più approfonditi accertamenti condotti contestualmente all’attività repressiva nei confronti dei proprietari delle singole unità abitative, gli ufficiali e gli agenti di polizia giudiziaria del Comando retto dal comandante della polizia municipale Franco Nifosì hanno appurato come, in realtà, quegli isolati episodi di abusivismo edilizio andavano inquadrati in un ben più ampio e complesso quadro di riferimento, vale a dire in un vero e proprio progetto edificatorio organico, redatto con razionali criteri costruttivi, frutto evidentemente di un preciso studio da parte di tecnici competenti e di un accordo occulto tra tutti gli interessati.

I numerosi elementi di prova raccolti portarono alla denuncia all’autorità giudiziaria di 31 persone, tra proprietari dell’area, titolari delle singole unità abitative, tecnici ed altri soggetti, a seguito della quale il Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Modica, richiese ed ottenne dal Giudice per le Indagini Preliminari, l’emissione del decreto di sequestro preventivo dell’intera area interessata, poi portato ad esecuzione.

L’area edificata, che è immediatamente a ridosso di una delle spiagge più belle dell’intero litorale ibleo, si presenta come un ampliamento a sud del villaggio Renelle-Trippatore; le villette risultano quasi completate nella struttura, sebbene per lo più non rifinite; occupano lotti di circa 500 mq ciascuna e sono servite da strade, anch’esse abusive, allo stato sterrate.

Oggi la demolizione. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg