Attualità Ragusa 04/07/2014 20:15 Notizia letta: 3750 volte

Sonia Migliore: riattivare i vigili stagionali

I consigliere d'opposizione presentano un odg in favore dei vigili
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-07-2014/1404498043-0-sonia-migliore-riattivare-i-vigili-stagionali.jpg&size=320x500c0

Ragusa - Il consigliere Sonia Migliore ha presentato un ordine del giorno, condiviso anche dai suoi colleghi di opposizione Maurizio Tumino, Giuseppe Lo Destro, Mario Chiavola, Elisa Marino, Giorgio Mirabella, Gianluca Morando e Angelo Laporta, affinché l'Amministrazione dia seguito all'assunzione dei vigili urbani stagionali così come dalla graduatoria stilata nel 2011, a seguito di una selezione pubblica.

“Nel 2011, infatti, il Comune di Ragusa – spiega Sonia Migliore, consigliere e portavoce del Laboratorio politico culturale 2.0 - stilò una graduatoria per l'assunzione a tempo pieno e determinato degli agenti di polizia municipale per i due mesi della stagione estiva. La validità di questa graduatoria finisce il 4 ottobre del 2014. Le assunzioni furono regolarmente fatte nel 2011 e nel 2012, ma non nel 2013, perché questa Amministrazione, nonostante le dichiarazione del sindaco fatte nella conferenza stampa del 3 agosto, dove assicurava l'assunzione immediata dei vigili, non attivò il servizio con la motivazione che l'Ente aveva sforato il patto di stabilità l'anno precedente. Un errore gravissimo che non ha nessun fondamento giuridico e/o contabile”.

La risolutezza con cui i consiglieri esigono dall'Amministrazione l'assunzione di questi Vigili è supportata da ben due sentenze, una della Corte Costituzionale, n° 219 del 16 luglio 2013, ed un'altra della Corte dei Conti della Regione Sicilia, del luglio 2013. Ambedue stabiliscono che il fatto di aver sforato il patto di stabilità non pregiudica, in nessun modo, l'assunzione di personale a qualsiasi titolo e con qualsivoglia tipologia contrattuale. Se ciò non bastasse è lo stesso Ministero dell'Interno, che con una sua nota del dicembre 2013, a legittimare la ratio delle due sentenze. Inoltre sempre il Ministero dell'Interno, nel 2007, stabilì che le risorse utilizzate per le assunzioni stagionali non concorrono ai fini della determinazione della spesa complessiva del personale. “Quindi – continua la Migliore - la decisione che il Comune ha preso, l'estate scorsa, non ha alcun fondamento, inoltre è lo stesso Comune di Ragusa, con la delibera dello scorso 13 marzo, ad aver destinato i proventi delle contravvenzioni per l'assunzione stagionale dei 28 agenti di polizia municipale. Considerato il fatto che qualche settimana fa, l'Amministrazione, ha fatto firmare la disponibilità al servizio agli aventi diritto, addirittura, alcuni di loro hanno rinunciato a dei lavori stagionali o si sono dimessi dalle loro precedenti occupazioni in vista di qualcosa di migliore, non si possono perciò deludere le legittime aspettative dei lavoratori aventi diritto e per questo chiediamo l'immediata attivazione del servizio con la possibilità di recuperare quello che ingiustamente ed immotivatamente hanno perso nel 2013”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg