Giudiziaria Scoglitti 05/07/2014 18:30 Notizia letta: 4889 volte

Tentato omicidio, pena definitiva per Paolo Marotta

I fatti avvenuti nel 2011
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-07-2014/tentato-omicidio-pena-definitiva-per-paolo-marotta-500.jpg

Vittoria - Le indagini erano state condotte dai militari della Stazione di Scoglitti unitamente ai colleghi del NORM di Vittoria che erano intervenuti a casa dell’uomo a seguito di un dissidio famigliare che lo stesso Marotta aveva avuto con la moglie di origine colombiane. Al culmine di una lite, infatti, l’uomo aveva colpito con un coltello in più parti del corpo, braccia volto e torace, la moglie all’epoca 36enne, che necessitava delle cure mediche all’ospedale Guzzardi di Vittoria. Il primo referto rilasciato dal personale sanitario, di 20 giorni di prognosi, aveva consentito ai militari solamente di denunciare l’uomo a piede libero. Le condizioni di salute della donna si sono però all´improvviso aggravate, tanto da dover essere ricoverata in prognosi riservata all’ospedale «Cannizzaro» di Catania, essendo stata rilevata una perforazione al polmone causata da una delle ferite più profonde infertele dal marito. Pertanto il Gip di Ragusa, su richiesta del Pubblico Ministero pienamente concordante con le risultanze investigative effettuate dai Carabinieri di Scoglitti e Vittoria, che avevano evidenziato i numerosi colpi inferti alla donna, l’arma utilizzata e l’entità delle lesioni provocate, aveva emesso un ordine di custodia cautelare in carcere per Marotta, eseguito dagli stessi militari.
A distanza di 3 anni, lo stesso è stato condannato definitivamente alla pena di anni 5 e mesi 8 di reclusione, con la concessione di 300 giorni di liberazione anticipata, di cui parte già scontata agli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Scoglitti.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg