Cronaca Modica 06/07/2014 19:35 Notizia letta: 3628 volte

Bambina si addormenta in auto

Lei se la dorme serena, i genitori sono disperati.
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-07-2014/1404668116-0-bambina-si-addormenta-in-auto.jpg&size=754x500c0

Modica - Una bambina di quattro anni resta chiusa in auto vicino piazza Momumento, in centro storico. Lei se la dorme serena, i genitori sono disperati. È accaduto giovedì intorno alle 23.50 a una coppia di turisti romani, che aveva scelto la Sicilia per trascorrere qualche giorno in tranquillità. Invece sono entrati in impasse ed è stato panico.
Appena accortosi di quanto accaduto, il papà però non è rimasto con le mani in mano, in preda all’angoscia, ma ha rotto il finestrino posteriore della macchina, una chevrolet Captiva, nel tentativo di riuscire ad aprire lo sportello afferrando la maniglia o di agganciare il mazzo di chiavi che si trovava a terra, giusto ai piedi del seggiolino da auto a cui era regolarmente agganciata la piccola. Niente da fare.
Dopo qualche altro tentativo da parte dei genitori, comunque tranquillizzati dal fatto che la bimba sembrasse serena e continuasse a dormire, è intervenuta una pattuglia di carabinieri della Compagnia di Modica. I militari, valutata la situazione, hanno chiesto l’aiuto di un giovane che stava assistendo alla scena.
Alto e affusolato, avrebbe meglio di chiunque potuto afferrare le chiavi, evitando di dovere infrangere un altro finestrino, col rischio di ferire la bambina, che non si è scomposta affatto, perché ha continuato a dormire alla grande.
Il giovane è riuscito nell’intento, e ha aperto l’automobile. E tutto è bene quel che finisce bene. Pare che i genitori fossero usciti dall’abitacolo del veicolo per fare qualcosa, lasciando le chiavi in auto. La bimba potrebbe avere giocato col mazzo di chiavi innestando la sicura. Fatto sta che quando mamma e papà sono entrati nel panico, la piccola già dormiva. I militari dell’Arma non hanno ravvisato nessuna responsabilità nei confronti dei genitori. La città di Modica e questa vacanza di certo non le dimenticheranno mai.
L’episodio richiama alla mente quanto accaduto di recente a Scoglitti, dove un bimbo di 8 anni è stato lasciato in macchina dai genitori mentre dormiva, sì da potersi avviare per una passeggiata. Le cose in questo caso sono del tutto diverse, tanto che i carabinieri di Vittoria, intervenuti sul posto, hanno denunciato quei genitori per abbandono di minore e li hanno segnalati ai servizi sociali, ma c’è il dato comune con l’episodio modicano di un minore rimasto da solo in auto.
Resterà un mistero il fatto che la bimba di quattro anni già dormiva profondamente quando i genitori si sono accorti di quel che era accaduto. Non si esclude che già dormisse quando, chiudendo lo sportello, si sono azionate le sicure.

Valentina Raffa
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg