Lettere in redazione Scicli 08/07/2014 13:05 Notizia letta: 3166 volte

I diritti degli alunni

Riceviamo e volentieri pubblichiamo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-07-2014/1404817545-0-i-diritti-degli-alunni.jpg&size=904x500c0

Scicli - Sono sconcertato del dibattito - e dell'esito - relativo alla nuova scuola media di Scicli centro.
Sembra che si tratti di una questione che interessi il personale della scuola (chi acquista e chi perde alunni e cattedre), e non invece del percorso scolastico degli alunni coinvolti e delle loro famiglie.
Perché nella nuova scuola media questi alunni saranno condannati ad avere docenti con spezzoni di cattedre, costretti a scappare appena finita la lezione per raggiungere l'altra sede di servizio. E saranno quasi certamente condannati a cambiare docenti ogni anno (gli spezzoni di cattedra sono i meno appetibili, appena possibile si cambia; e del resto sono di fatto riservati ai perdenti posto delle varie scuole della provincia). Per non parlare della mancanza di laboratori tecnico-scientifici, che di certo non si improvvisano in un anno, specie con le risorse in atto a disposizione delle scuole.
Sarebbe stato meglio -ritengo- che le stesse energie fossero state spese per correggere l'assurdo dimensionamento scolastico, che ha abbinato il 2° Circolo didattico a Donnalucata.
Il precedente dimensionamento - fatto agli inizi del secolo - aveva rispettato il criterio della territorialità. Si tratta di ripristinare quel criterio, adattandolo alla nuova normativa e ai numeri attuali. Di fatto - senza aggravio di spesa - si dovrebbe realizzare un grande Istituto scolastico a Scicli ( i due circoli e la scuola media insieme), lasciando invariati gli Istituti comprensivi di Iungi e Donnalucata. Ci sarebbe uno squilibrio numerico, ma non sarebbe un problema a spesa invariata ( peraltro non sarebbe un caso isolato).
Mi auguro che Istituzioni scolastiche e Amministrazione Comunale operino di comune accordo per andare in questa direzione, se non quest'anno (non so se ormai è tardi), almeno nel prossimo. 

Guglielmo Palazzolo
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg