Economia Ragusa

Uiltucs denuncia per comportamento antisindacale la Cooperativa Pegaso

Cartellino rosso di Gulizia

Ragusa - Ne dà notizia Angelo Gulizia, segretario generale territoriale della Uiltucs, per il tramite di una lettera d’avviso indirizzata al sindaco Piccitto, al segretario generale del comune di Ragusa, all’avvocatura e agli assessorati competenti.

Gulizia notifica al primo cittadino «le gravi inadempienze nel capitolato di appalto e le continue violazioni delle normative di Legge sulla sicurezza poste in essere dalla Cooperativa Sociale Pegaso che, a Ragusa, gestisce l' impianto di sollevamento idrico di contrada S. Leonardo, i servizi di custodia e pulizie, i servizi igienici e delle ville comunali, la manutenzione verde pubblico.
La nostra richiesta d'intervento al Dipartimento di Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro (S. Pre. S.A.L.) di Ragusa ha determinato nei confronti della Cooperativa Sociale Pegaso la somministrazione di sanzioni prescrittive, riscontrando illecito amministrativo, nonché la comunicazione di “notizia di reato” alla competente Autorità Giudiziaria».

Non rispetto del contratto collettivo e delle note del capitolato d’appalto, così come nessuna osservanza sugli orari di lavoro, sono solo alcune delle ripetute inadempienze e violazioni da parte della Cooperativa Sociale Pegaso denunciate dal sindacato.

Con rammarico, «evidenziamo che ad oggi, in merito alle problematiche evidenziate, nessuna iniziativa è stata intrapresa dall’Amministrazione Comunale attuale e dagli uffici competenti nei confronti della cooperativa sociale in questione. A questo aggiungiamo un accanimento fuori da ogni logica contrattuale contro il nostro rappresentante sindacale aziendale, destinatario di ripetute contestazioni disciplinari da parte della Pegaso. Per questo abbiamo dato mandato all’ufficio legale di predisporre ricorso per attività antisindacale avverso la cooperativa», conclude il segretario della Uiltucs.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif