Attualità Modica 17/07/2014 12:15 Notizia letta: 2388 volte

Modica esclusa dai cantieri di servizio?

Cavallino e Pisana preoccupati
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-07-2014/1405592190-0-modica-esclusa-dai-cantieri-di-servizio.jpg&size=796x500c0

Modica - “Modica è stata esclusa dai cantieri di servizio?”. Se lo chiedono preoccupati il consigliere comunale Tato Cavallino, che ha interrogato l’Amministrazione in merito, e il segretario cittadino della Cgil di Modica, Piero Pisana. “Nell’elenco reso noto dalla Regione siciliana dei Comuni con progetti approvati – dicono entrambi - in questa prima fase non risulta quello di Modica”.
Eppure martedì il sindaco, Ignazio Abbate, e l’assessore ai Servizi sociali, Rita Floridia, rassicuravano i cittadini che, in tempi di crisi, sperano di potere aggrapparsi ai cantieri come un’ancora di salvezza seppure a tempo determinato. “Per quanto riguarda i cantieri di servizio si precisa che tutti i 30 progetti già approvati dall'Assessorato regionale al Lavoro sono stati istruiti celermente dagli uffici, al punto che nelle scorse settimane il Comune ha dovuto attendere che la Regione preparasse la piattaforma informatica per la trasmissione delle relative graduatorie – hanno detto Abbate e Floridia -. Il Comune è in attesa di ricevere i decreti di finanziamento per i singoli progetti per l'assunzione del personale individuato in graduatoria. Gli uffici sono in continuo contatto con i funzionari regionali”.
Ma sull’elenco ufficiale della Regione delle città in cui sono stati approvati i progetti, come anzidetto, Modica è assente. “Ci sono Acate con 2 progetti, Giarratana, Ispica con 5, Ragusa con 10 progetti approvati, Santa Croce Camerina con 4 e Vittoria con 7, ma Modica non c’è – dice Pisana -. Siamo fortemente preoccupati. Si tratta certamente di un lavoro precario, ma è fondamentale per le 400 persone che attendono di potere finalmente lavorare per qualche mese. Il fatto poi che il sindaco e l’assessore rassicurino, laddove, nell’elenco ufficiale, di cantieri approvati a Modica non ce n’è, ci preoccupa ancora di più. Per questo – conclude – restiamo in attesa di delucidazioni”.
Cavallino interroga il sindaco proprio su questo punto e chiede di sapere “se l’Amministrazione intende chiarire se corrisponde al vero che i cantieri di servizio non partiranno nell’immediato in quanto tutta la documentazione risulta carente di integrazioni importanti e alcune parti sarebbero completamente errate”. Vuole sapere ancora “se questa grave distrazione comporta l’annullamento delle richieste o se c’è la possibilità di avvio, se si rimedia all’errore”. E accusa l’Amministrazione di avere agito “con un inconcepibile pressapochismo”.

Valentina Raffa
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg