Giudiziaria Modica 20/07/2014 13:23 Notizia letta: 3401 volte

Spaccio, condannata Maria Assunta Zini

4 anni
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-07-2014/spaccio-condannata-maria-assunta-zini-500.jpg

Modica - Quattro anni di reclusione. È pesante la condanna per Maria Assunta Zini arrestata insieme con altre quattro persone, tra cui il convivente, il 27 settembre del 2007 in un’operazione antidroga condotta dalla polizia del Commissariato di Modica. Lo ha deciso il giudice unico del tribunale di Ragusa Antongiulio Maggiore, che nella stessa sentenza ha assolto il geometra Piero Cicero, il muratore Giovanni Lagona e il parrucchiere Antonio Bonomo, difesi, tra gli altri, dall’avv. Carmelo Scarso.
Con la stessa accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti era già stato condannato con il rito abbreviato Fabio Pagano, il convivente della Zini, a 6 anni e 4 mesi di reclusione e al pagamento di 25mila euro di multa.
La Zini, difesa dall’avvocato Giovanni Favaccio, è stata accusata di avere fatto da ‘palo’ ai suoi presunti complici che stavano ‘operando’ in un’abitazione di via Nuvolari, vicino al Commissariato. Quando la donna fu fermata dai poliziotti, infatti, era intenta a scrivere un sms al convivente in cui lo informava della presenza della polizia.
Il blitz partì dopo una ‘soffiata’ sulla presunta attività illecita che veniva svolta nell’immobile del popoloso quartiere della Sorda, dove fu effettuata l’irruzione da parte degli agenti e nel quale fu sequestrata della sostanza stupefacente, nella fattispecie hashish e marijuana che alcuni degli imputati stavano confezionando.

Valentina Raffa
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg