Attualità Vittoria 23/07/2014 18:05 Notizia letta: 2118 volte

Dieli: la caserma dei pompieri come metafora

Parla l'esponente di Patto per Vittoria
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-07-2014/dieli-la-caserma-dei-pompieri-come-metafora-500.jpg

Vittoria - “La realizzazione della nuova Caserma dei Vigili del Fuoco rappresenta un esempio palese di come una certa burocrazia possa ostacolare lo sviluppo e la crescita di un Paese”.

A dichiararlo Nello Dieli, di “Patto per Vittoria” che aggiunge: “molto spesso la crisi si può attenuare se il pubblico riesce a creare le sinergie giuste con il privato snellendo le procedure e, soprattutto rendendo più brevi anche le fasi successive alla realizzazione delle opere.Nel 2007- ricorda Dieli- un finanziamento della Protezione Civile di circa 2 milioni euro fu previsto per realizzare la nuova Caserma dei VV.FF., allo scopo di porre fine ai tanti disagi con i quali i nostri vigili erano costretti a convivere da anni. Se a Vittoria, già negli anni ’90, si diffondeva l’ipotesi di una nuova Caserma, nella vicina Modica già si “provvedeva”, tanto che, la sede operativa della contea, seppur più recente della nostra, si realizzò, stranamente, nel 2008. I lavori a Vittoria, invece, iniziarono nel 2007 e, dopo la realizzazione di gran parte dell’opera, nel 2010, furono costretti a subire un blocco prolungato per insufficienza di fondi. Finalmente, dopo tante vicissitudini, il finanziamento fu impinguato e dopo più di 3 anni, a gennaio 2014, i lavori sono ripresi alacremente, tanto che già ad aprile le restanti opere sono state già ultimate. Oggi, la Caserma è completa di tutto ed è pronta. Per evitare atti di vandalismo l’impresa ha dato incarico per la custodia dell’opera. Come mai- si chiede Dieli- ad oggi la Caserma non è stata consegnata ai Vigili del Fuoco? Pare che ancora non sia stato effettuato il collaudo dell’opera. Ci sono volti 7 anni per realizzare quest’opera importante. Non ce ne voglia l’Amministrazione Comunale, ma ora spetta ai tecnici comunali completare l’iter dei collaudi necessari. Faccia in fretta, da maggio ad oggi nessun segnale è pervenuto in questa direzione. I vigili paventano il trasferimento delle UU.OO a Ragusa. Sarebbe una vera sconfitta per la città e per il territorio circostante.I vigili speravano di poter prendere possesso della nuova Caserma già prima dell’estate ed, invece, ad oggi, nulla sembra avviarsi verso la fine di questa vicenda che rasenta il grottesco”.

Nadia d'Amato
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg