Cronaca Comiso 16/08/2014 11:28 Notizia letta: 4684 volte

La Polizia arresta due spacciatori

Sono giovanissimi
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-08-2014/1408181389-0-la-polizia-arresta-due-spacciatori.jpg&size=431x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-08-2014/1408181498-1-la-polizia-arresta-due-spacciatori.jpg&size=419x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-08-2014/1408181389-0-la-polizia-arresta-due-spacciatori.jpg&size=431x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-08-2014/1408181498-1-la-polizia-arresta-due-spacciatori.jpg

Comiso - In considerazione del periodo, al fine di garantire la tranquillità del territorio, la Polizia di Stato ha effettuato a Comiso un capillare controllo del territorio. I controlli sono stati estesi anche alle zone di transito in direzione delle zone marine, di Santa Croce Camerina, Punta secca e Punta Braccetto. Durante il servizio sono state impiegate 10 pattuglie con 20 uomini e donne della Polizia. Sono state controllate 401 persone e 51 mezzi, 26 persone sottoposte agli arresti domiciliari e 5 sottoposte ad altri provvedimenti restrittivi.
Durante i controlli in città, invece, personale della sezione volanti ha provveduto a fermare e controllare una autovettura con a bordo due giovani; gli stessi , Luigi Petrarca, ragusano di 21 anni, residente a Mazzarrone, e Carmelo Martorana, anch’egli ragusano di 20 anni e residente a Mazzarrone nel corso del controllo manifestavano chiari segni di nervosismo; pertanto, gli agenti di Polizia, insospettiti dal comportamento posto in essere dai giovani e considerato che dal controllo al terminale Martorana risultava avere a suo carico una segnalazione per possesso di sostanza stupefacente per uso personale, avendo quindi fondato motivo di ritenere che potessero essere rinvenute sostanze illecite, procedevano ad effettuare, un accurato controllo ed ispezione dei ragazzi, degli oggetti personali e del veicolo a loro in uso.
L’atto permetteva di rinvenire 5 involucri termo saldati contenenti sostanza solida di colore bianco, verosimilmente stupefacente del tipo cocaina, e 3 sacchettini contenenti sostanza erbacea di colore verde, verosimilmente sostanza stupefacente del tipo marijuana;
dal successivo controllo sono stati rinvenuti anche 215€ ritenuti provento dell’attività di spaccio e 2 trita marijuana, uno di essi contenenti sostanza tritata e pronta per essere consumata.
Tutto il materiale sopra elencato e il denaro veniva sottoposto a sequestro.
La sostanza stupefacente sarà inviata all’Ufficio Igiene e Profilassi dell’A.S.P. di Ragusa per le analisi quantitative e qualitative.
La sostanza stupefacente presumibilmente marijuana aveva un peso complessivo di 6,359 grammi, mentre la sostanza stupefacente presumibilmente cocaina aveva un peso complessivo di 1, 189 grammi.
I due ragazzi dopo le formalità di rito sono stati arrestati e su disposizione del pm di turno, attesa la incensuratezza dei ragazzi, sono stati scarcerati per essere sottoposti al successivo processo in stato di libertà.

 

Redazione