Cronaca Vittoria 18/08/2014 09:52 Notizia letta: 1891 volte

8 denunciati a ferragosto

Dai carabinieri
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-08-2014/1408348412-0-8-denunciati-a-ferragosto.jpg&size=890x500c0

Vittoria - Nel weekend di ferragosto appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di vittoria hanno ulteriormente intensificato i controlli nell’ambito dell’operazione “Movida sicura” appositamente predisposta con il fine di garantire l’ordinato e sicuro svolgimento della festa di mezz’estate. I controlli si sono principalmente concentrati nella fascia costiera della giurisdizione e nelle vie principale di comunicazione con i centri urbani ipparini, coinvolgendo anche i Comuni di Comiso ed Acate. nello specifico, nel corso dei servizi, sono state impiegate 20 pattuglie e 40 uomini tra venerdì e domenica sera, con l’effettuazione di numerosi posti di controllo con contestuali perquisizioni veicolari e domiciliari tese alla ricerca di droga e armi, con l’utilizzo altresì dell’etilometro per contrastare la guida delle autovetture e dei motocicli sotto l’effetto di alcool.
Nello specifico, nel corso del servizio i militari dipendenti hanno deferito in stato di libertà:
A VITTORIA:
• M.G. VITTORIESE CL. 90, IVI RESIDENTE, CELIBE, NULLAFACENTE, CON PRECEDENTI DI POLIZIA, POICHE’ VENIVA SORPRESO ALLA GUIDA DELL’AUTOVETTURA FIAT PUNTO, MANCANTE DELLA COPERTURA ASSICURATIVA, PRIVO DELLA PATENTE DI GUIDA PERCHE’ MAI CONSEGUITA;
• P.P.D. RUMENO CL. 77, RESIDENTE AD ACATE (RG), SEPARATO, CONVIVENTE, BRACCIANTE AGRICOLO, CON PRECEDENTI DI POLIZIA., POICHE’ VENIVA SORPRESO ALLA GUIDA DEL CICLOMOTORE KYMCO DINK , OGGETTO DI FURTO DENUNCIATO IN DATA 18 LUG 2014 PRESSO LA STAZIONE CC DI ACATE. INOLTRE, MILITARI OPERANTI ACCERTAVANO CHE Y.K. TUNISINO CL. 88, DOMICILIATO VITTORIA (RG), CELIBE, BRACCIANTE AGRICOLO, INCENSURATO, ERA RESPONSABILE DEL FURTO DEL CITATO CICLOMOTORE E DI ATTREZZI VARI APPARTERNENTI AL DENUNCIATE, AL QUALE VENIVANO RESTITUITI;
• T.B.I. RUMENO CL. 86, SENZA FISSA DIMORA, CELIBE, NULLAFACENTE, INCENSURATO, POICHE’ VENIVA SORPRESO ALLA GUIDA DI UN CICLOMOTORE PRIVO DI TARGA, OGGETTO DI FURTO DENUNCIATO IN DATA 19 AGO 2013 PRESSO LA STAZIONE CC DI ACATE DAL PROPRIETARIO, AL QUALE VENIVA RESTITUITO;
• V.G. VITTORIESE CL. 54, IVI RESIDENTE, CONIUGATO, OPERAIO, CON PRECEDENTI DI POLIZIA, POICHE’ RESOSI RESPONSABILE DI FURTO DI ENERGIA ELETTRICA, AVVENUTO MEDIANTE ALLACCIO ABUSIVO ALLA RETE ENEL;
• A.W. TUNISINO CL. 84, RESIDENTE A VITTORIA (RG), CELIBE, BRACCIANTE AGRICOLO, INCESURATO, POICHE’ VENIVA SORPRESO ALLA GUIDA DEL CICLOMOTORE KWANG 50 , PRIVO DELLA PATENTE DI GUIDA PERCHE’ MAI CONSEGUITA;
A SCOGLITTI:
• D.N. RUMENO CL. 85, DOMICILIATO A VITTORIA (RG), CELIBE, BRACCIANTE AGRICOLO, INCENSURATO, POICHE’ VENIVA SORPRESO ALLA GUIDA DEL CICLOMOTORE PIAGGIO ZIP , OGGETTO DI FURTO DENUNCIATO IN DATA 12 GIU 2014 PRESSO LA STAZIONE CC DI RAGUSA P.LE DAL PROPRIETARIO, AL QUALE VENIVA RESTITUITO. INOLTRE VENIVA APPURATO CHE LO STESSO ERA PRIVO DELLA PATENTE DI GUIDA PERCHE’ MAI CONSEGUITA;
AD ACATE
• S.F. TUNISINO CL. 91, RESIDENTE A COMISO (RG), CELIBE, DISOCCUPATO, INCENSURATO, POICHE’ VENIVA SORPRESO ALLA GUIDA DEL CICLOMOTORE YAMAHA 50, MANCANTE DELLA COPERTURA ASSICURATIVA, PRIVO DELLA PATENTE DI GUIDA PERCHE’ MAI CONSEGUITA.
Nel corso del medesimo servizio veniva segnalato alla Prefettura di Ragusa, con contestuale sequestro della sostanza stupefacente un 25enne di Mazzarrone, celibe, disoccupato, incensurato, poiché, seguito perquisizione personale, veniva trovato in possesso di gr. 0,5 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”.
Gli stessi dovranno rispondere ognuno per la parte di competenza dei reati di ricettazione, furto, detenzione di sostanza stupefacente per fini di spaccio, guida senza patente, mancanza copertura assicurativa.
i risultati di cui sopra sono il frutto anche dei nuovi servizi motomontati disposti dal Comando Compagnia di Vittoria per la stagione estiva 2014, al fine garantire maggiore dinamicità al servizio di controllo del territorio e migliore aderenze alle esigenze operative, sia nell’arco diurno che notturno. Le moto, particolarmente adatte e performanti ad un territorio come quella della giurisdizione di vittoria, vengono impiegate sia per il controllo della circolazione stradale nelle principali arterie di scorrimento sia per il pattugliamento dei lungomari e centri urbani.

Redazione