Cultura Ragusa 22/08/2014 21:27 Notizia letta: 9328 volte

Juliette Binoche gira a Ragusa. L'Attesa

Due donne, un uomo
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-08-2014/juliette-binoche-gira-a-ragusa-l-attesa-500.jpg

Ragusa - “L’attesa”.
E’ l’opera prima di Piero Messina, aiuto alla regia di Paolo Sorrentino, diplomato al Centro Sperimentale, è prodotto dalla Indigo Film e da Babefilm, per la distribuzione di Medusa.
Si gira tra Chiaramonte Gulfi (Villa Fegotto), Ragusa Ibla, e Caltagirone, città d’origine del cineasta, al suo primo lungometraggio, la cui uscita è prevista per il 2015.
Un cast internazionale: le francesi Juliette Binoche e Lou de Laage, insieme a Giorgio Colangeli, attore italiano di cinema, televisione e teatro.
Il film è ambientato in epoca contemporanea e narra la storia di una ragazza straniera che arriva in Sicilia per trovare il suo ragazzo. Si ritrova, invece, ad aspettare l’uomo amato con sua madre.
L'attesa ruota attorno allo scontro tra due donne, una madre (Juliette) e la fidanzata del figlio (Lou de Laage). Quando la fidanzata si presenta alla villa fingendo di essere stata invitata, la madre, che non la conosce, decide di trascorrere la Pasqua con lei in attesa che il figlio faccia ritorno, ma la situazione presto si fa tesa.
Entrambe attendono l'arrivo dell'uomo che amano in maniera diversa e mentre i giorni passano, le due donne lentamente imparano a conoscersi mentre il paese si prepara alla Pasqua.
Juliette Binoche è artista preziosa e Messina sarà il primo regista italiano a dirigere la Binoche. Musa di registi come Jean-Luc Godard, André Téchiné, Philip Kaufman e Louis Malle, icona del cinema francese, premio Oscar nel 1997 per "Il paziente inglese", per ben tre volte ha detto "no" a Steven Spielberg (per "Indiana Jones", "Jurrassic Park" e "Schindler list").
L’attrice ha deciso di risiedere a Ragusa durante le riprese.

Giuseppe Savà