Attualità Modica 25/08/2014 20:02 Notizia letta: 3337 volte

Le Miss iblee a Soverato

Sei splendide modelle
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-08-2014/1408989998-0-le-miss-iblee-a-soverato.jpg&size=557x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-08-2014/1408989778-1-le-miss-iblee-a-soverato.jpg&size=750x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-08-2014/1408989998-0-le-miss-iblee-a-soverato.jpg&size=557x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-08-2014/1408989778-1-le-miss-iblee-a-soverato.jpg

Modica - Il basolato di pietra del baglio di Torre Palazzelle e una splendida volta stellata hanno fatto da incantevole cornice, ieri sera, alla kermesse “Eleganza, Musica & Seduzione”, tappa provinciale delle selezioni regionali per la finale della XXVI edizione del concorso “Ragazza Moda e Spettacolo” in programma a Soverato (CZ) dal 9 al 14 settembre.

La serata, organizzata dall'agenzia di moda “Top immagine” e dal Club Fiat 500 “Vittorio Brambilla” di Modica, ha offerto intensi momenti di musica, moda e spettacolo con la conduzione impeccabile della giornalista e presentatrice televisiva Annalisa Cicero, le performance canore di Giulia Casamichele, enfant prodige del panorama musicale siciliano, e le note vellutate del sax di Salvatore Lorefice.

Protagoniste della serata sono state, come previsto, la moda e la bellezza. Sei splendide modelle, giunte dai vari comuni della provincia di Ragusa, di età compresa tra i 17 e i 25 anni, hanno sfilato sulla passerella incastonata tra i portici e la scalinata che conduce alla torre merlata, in una scenografia di grande fascino e suggestione. La presenza delle coloratissime Fiat 500 “schierate” all’ingresso del baglio, le note di folklore (il carretto siciliano, le balle di fieno) e l’illuminazione artistica sui volumi di pietra bianca hanno dato un tocco di magia e d’allegria alla serata.

La giuria tecnica – presieduta dal talent scout Roberto Girasa di “Top immagine” e composta dalla imprenditrice Cristina Floridia, dalla stilista Floriana Cavallo, dal giornalista Giovanni Criscione e dal titolare di Torre Palazzelle Massimiliano Longo – ha avuto l’arduo compito di scegliere le tre bellezze che rappresenteranno la terra iblea nelle selezioni di Soverato.

A salire sui gradini più alti del podio sono state nell’ordine Deborah Covato (20 anni, da Modica), Paola Firera (18 anni, da Pozzallo) e Corinne Nicastro (20 anni, da Ispica) che hanno ottenuto il passaggio alla finale nazionale del concorso “Ragazza Moda e Spettacolo”.

Alle prime tre classificate, inoltre, è stato consegnato un prezioso omaggio gentilmente offerto dalla gioielleria “I Monili” di Gaspare Aprile. Alcuni degli abiti eleganti, casual e sportivi indossati dalle ragazze sono stati realizzati per l’occasione dalla stilista Floriana Cavallo, mentre le acconciature sono state curate dallo staff di Moda Arte Capelli di Federico Longo (Ragusa). Reportage fotografico a cura di Black e White di Antonio Celestre (Modica).

Redazione