Lettere in redazione Scicli

Pd Scicli: solidali con Borrometi, appello a libera informazione pubblica

Parla il segretario, Armando Cannata

Scicli - Solidarietà al giornalista Paolo Borrometi per l'ulteriore deplorevole segnale intimidatorio di cui è stato “bersaglio”, attraverso un’attività incendiaria ai danni dell’edificio in cui risiede messa in atto da ignoti.

Auspichiamo che nell’ “AGORA’ ” della Polis torni sovrano l’interesse comune che certamente non può fare a meno di una “libera stampa” così come di un “libero stato”, ovvero dove l’azione di governo del “sovrano” possa essere resa nota a tutti e criticata liberamente.

Consapevoli delle tempeste di crisi economica e di valori che investono il mondo dell’informazione, come questa complessa epoca globalizzata, riteniamo che nulla e nessuno può ardire di cancellare il diritto di libertà di stampa e – di rimando – il diritto dei cittadini ad essere informati.

Ben venga – dunque - il giornalismo di inchiesta: meglio “qualche colpo d’aria” dei venti prevalenti di stagione che i chiusi ambienti dove “soffiano” solo le “veline” degli uffici stampa di Enti pubblici e di Segreterie nascoste.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif