Attualità Scicli 27/08/2014 15:19 Notizia letta: 11139 volte

Roberto Naldi, il mago mondiale degli aeroporti, a Scicli

In vacanza
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-08-2014/1409145704-0-roberto-naldi-il-mago-mondiale-degli-aeroporti-a-scicli.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-08-2014/1409151927-1-roberto-naldi-il-mago-mondiale-degli-aeroporti-a-scicli.jpg&size=742x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-08-2014/1409152116-1-roberto-naldi-il-mago-mondiale-degli-aeroporti-a-scicli.jpg&size=764x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-08-2014/1409145704-0-roberto-naldi-il-mago-mondiale-degli-aeroporti-a-scicli.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-08-2014/1409151927-1-roberto-naldi-il-mago-mondiale-degli-aeroporti-a-scicli.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-08-2014/1409152116-1-roberto-naldi-il-mago-mondiale-degli-aeroporti-a-scicli.jpg

Scicli - Si chiama Roberto Naldi ed è il mago mondiale degli aeroporti, l’eroe dei due mondi, che costruisce due scali in Argentina (fra cui quello di Buenos Aires) e possiede azioni in quelli italiani.
Il suo Yacht -si chiama “Abbado”, evidentemente in memoria del celeberrimo maestro- è di stanza a Sampieri da due giorni.
Oggi è stato a palazzo Spadaro, a Scicli, per ragioni private, ed è stato accolto con gentile e discreta eleganza.
Naldi è il braccio destro di Eduardo Eurnekian, è il suo rappresentante in Europa.
Vive a Firenze, pur essendo nato a Tripoli e vanta parenti modicani.
Eurnekian ha acquistato il 34 per cento dell’Aeroporto di Firenze, e adesso si prepara all’offerta pubblica di acquisto su tutto il capitale, per un investimento totale di 120 milioni.
Il plenipotenziario anche in Italia di Eurnekian è l’ingegnere fiorentino, già azionista della compagnia aerea Volare.
Eurnekian ha cominciato ad ambire agli aeroporti italiani. Nel 2005 voleva la Sea, poi ha puntato a Comiso, a Genova, ad Ancona-Falconara, a Bologna, a Palermo. Ci ha provato con Il Barajas di Barcellona, e con gli aeroporti portoghesi.
Alla fine ha preso da privati il 23 per cento dell’aeroporto di Pisa e il 34 per cento di Firenze.
Naldi, nel gennaio 2013, ha dichiarato l’interesse del gruppo argentino per l’aeroporto di Palermo.
Partito come manager del mondo Legacoop, molto attivo nell’attività internazionale, Roberto Naldi da quando cura le strategie italiane di Eurnekian ha mandato in porto una serie di alleanze veramente strategiche.
Ad esempio quella con il gruppo Class Editori, che pubblica Mf, il principale concorrente del Sole 24 Ore nell’informazione finanziaria.
Attraverso la quotata Compagnia Immobiliare Azionaria (che vede tra i consiglieri d’amministrazione anche l’imprenditore Diego Della Valle), Class controlla il 50 per cento della Società Infrastrutture Sicilia (di cui l’altro 50 per cento è in mano a Eurnekian) che detiene, con il 40 per cento delle azioni, la gestione industriale dell’aeroporto di Trapani.
Oggi Naldi è in vacanza con la famiglia tra Sampieri e Scicli, a bordo della sua piccola nave, con la prua rivolta al moletto.
Due anni fa il “Main”, da 40 milioni di euro, sostò un giorno nella Baia di Sampieri. Fin quando il suo proprietario, Giorgio Armani, non decise di scendere a spiaggia col tender.

Redazione