Attualità Scicli 28/08/2014 00:03 Notizia letta: 4643 volte

In attesa del vecchio, Scicli set del giovane Montalbano

Dal 15 settembre si gira
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-08-2014/1409177044-0-in-attesa-del-vecchio-scicli-set-del-giovane-montalbano.jpg&size=752x500c0

Scicli - L'accordo fra la Rai e la Palomar di carlo degli Esposti per la produzione di quattro nuove puntate del Montalbano classico non è ancora stato raggiunto.

Dal 15 settembre, fra Scicli, Ragusa e Punta Secca, si gira il Giovane Montalbano, con Michele Riondino, attore pugliese che non vuol che si dica esser figlio del catautore David.

Il regista del Giovane Montalbano è Gianluca Maria Tavarelli, mentre è confermato lo scenografo del vecchio Montalbano, Luciano Ricceri, già braccio destro di Ettore Scola. 
Sei i nuovi episodi e puntate che impegneranno nel ragusano attori e comparse, probabilmente fino alla metà del mese di gennaio.
Previste riprese all'interno del Castello di Donnafugata, e a Ragusa Ibla all'interno dell'antico ospedale che ha ospitato l'Opera Pia.

Dopo il successo dell'interpretazione negli episodi andati in onda nel 2012, tornerà a vestire i panni di Carmine Fazio l'attore modicano Andrea Tidona.
 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg