Attualità Vittoria 28/08/2014 19:41 Notizia letta: 2785 volte

Vittoria, pompieri in agitazione

Sindacati preoccupati
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-08-2014/1409247720-0-vittoria-pompieri-in-agitazione.jpg&size=738x500c0

Vittoria - Le organizzazioni sindacali Cisl, Cgil e Conapo hanno proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori in forza al Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Vittoria ed hanno scritto al Comandante chiedendogli di avviare le procedure di sospensione del distaccamento di Vittoria fino alla consegna della nuova sede. Il servizio, nel frattempo, sarà reso dalla sede centrale di Ragusa.
I sindacati in questione ricordano che, già lo scorso mese di luglio, avevano rappresentato per iscritto, al Sindaco di Vittoria, “il grave ed insostenibile disagio in cui versa, per le condizioni della sede, il personale in servizio al distaccamento di Vittoria. Oramai da più di cinque anni si è in attesa di vedere consegnata la nuova sede, ma varie vicende burocratiche ed amministrative hanno impedito fino ad oggi la consegna della sede che ormai appare completa in ogni sua parte. Considerato che alla nota gli uffici del Comune non hanno dato alcuna risposta formale agli interrogativi posti, queste organizzazioni sindacali proclamano lo stato di agitazione, chiedendo al Comandante di avviare le procedure di sospensione del distaccamento di Vittoria fino alla consegna della nuova sede. Il servizio sarà quindi reso dalla sede centrale di Ragusa”.
“Transitando nella nuova sede- si legge ancora nella nota inviata al primo cittadino- oltre al lento avanzare di alcuni lavori non si può non notare il deterioramento della struttura, usurata dal tempo senza mai essere stata utilizzata. Intanto i pompieri aspettano e rimangono in una struttura ormai assolutamente inadeguata, nella quale non è stata nel frattempo fatta alcuna manutenzione straordinaria, nell'attesa dell'imminente concretizzarsi di un miraggio. Una struttura ormai precaria, con seri problemi di scarichi fognari, infestata da fastidiosi insetti che ormai la fanno da padroni, anche per la sua vicinanza ad alcuni ovili. Tutto ciò premesso, queste organizzazioni sindacali chiedono alla Signoria Vostra illustrissima un impegno preciso circa la data di consegna dell'immobile in condizioni, anche impiantistiche, idonee all'immediato utilizzo da parte del personale, come previsto nella perizia di variante”.
Come denunciato dai sindacati, però, il Comune non avrebbe risposto alla nota e per questo, come tra l'altro annunciato nella lettera inviata al Sindaco, hanno chiesto al Comandante Provinciale di ritirare il personale dall'attuale sede operativa di Vittoria.

Nadia d'Amato