Cronaca Pozzallo 05/09/2014 09:32 Notizia letta: 14013 volte

Droga, due arrestati a Pozzallo

C'è una 32enne incensurata
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-09-2014/1409902385-0-droga-due-arrestati-a-pozzallo.jpg&size=416x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-09-2014/1409902445-1-droga-due-arrestati-a-pozzallo.jpg&size=417x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-09-2014/1409902445-2-droga-due-arrestati-a-pozzallo.jpg&size=752x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-09-2014/1409902385-0-droga-due-arrestati-a-pozzallo.jpg&size=416x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-09-2014/1409902445-1-droga-due-arrestati-a-pozzallo.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-09-2014/1409902445-2-droga-due-arrestati-a-pozzallo.jpg

Pozzallo - Ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Pozzallo, unitamente ai militari dell’Arma in servizio presso la Motovedetta CC813 “Di Bonaventura”, supportati da un’unità antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi, hanno proceduto a mirati controlli per la prevenzione e repressione dell’attività di spaccio di stupefacenti.
Nel corso dei controlli, i militari dell’Arma hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Rheydouni Mustapha, marocchino classe ’70, già noto alle forze dell’ordine e Barrera Maria, classe ’82, incensurata.
Predetti, sottoposti a controllo e successiva perquisizione personale e domiciliare, sono stati trovati in possesso di 11 flaconi integri di “metadone cloridato” da 20 mg ciascuno, un coltellino utilizzato per suddividere lo stupefacente, materiale vario per il confezionamento, alcune banconote in contanti per un valore di circa 1.245 euro e 130 dollari provento dell’attività di spaccio nonché diversi telefoni cellulari di dubbia provenienza per i quali sono in corso degli accertamenti da parte dei Carabinieri.
I predetti rei, conviventi, al termine del controllo sono stati dichiarati in arresto e, su disposizione dell’Autorità giudiziaria di Ragusa, sottoposti al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
Nel corso del servizio, i Carabinieri hanno inoltre sottoposto a controllo anche G.A., pozzallese classe ’87, il quale, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di circa 10 gr. di marijuana e di vario materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente e pertanto è stato deferito in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio.

Redazione