Attualità Chiaramonte Gulfi 09/09/2014 11:49 Notizia letta: 4461 volte

Scinni e accravacca a Chiaramonte

Zuppà
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-09-2014/scinni-e-accravacca-a-chiaramonte-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-09-2014/1410256224-1-scinni-e-accravacca-a-chiaramonte.jpg&size=888x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-09-2014/scinni-e-accravacca-a-chiaramonte-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-09-2014/1410256224-1-scinni-e-accravacca-a-chiaramonte.jpg

Chiaramonte Gulfi - La manifestazione “Zuppà”, organizzata e promossa dalla Consulta dei Giovani e dalle diverse Associazioni chiaramontane, con il patrocinio del Comune di Chiaramonte Gulfi, rivolta ai giovani e non ha superato oltre ogni più rosea previsione, il banco di prova della “prima”.
La manifestazione si è svolta dal 4 al 6 Settembre 2014 nel centro storico di Chiaramonte Gulfi. Nella serata inaugurale, dedicata ai giochi di Strada, il coinvolgimento dei partecipanti è stato totale. Per diverse ore le vie del centro città sono state invase da una moltitudine di persone che, rotto ogni indugio, hanno partecipato a tanti giochi, molti dei quali ormai in disuso (gioco della fune,”scinni e accravacca”, e tanti altri ancora). In Altri spazi urbani, invece, è stato possibile impegnarsi in giochi da tavolo giganti, mentre in Piazza Duomo i più piccoli sono stata attratti dalle giostre gonfiabili. La sera del 5 Settembre, invece, è stata dedicata all’arte di strada e alla cultura pop ed urbana con il coinvolgimento di artisti locali, proiezioni di cortometraggi e un reading multimediale, con l’accompagnamento di video e musica per descrivere l'esperienza giovanile in tutte le sue sfaccettature. A chiudere questa prima edizione di ZUPPA’ ( giorno 6 Settembre) si è svolto il Carnevale Chiaramontano, con la presenza di gruppi in maschera che hanno gioiosamente invaso Corso Umberto I per poi chiudere la sfilata in Piazza Duomo, trasformata in una grande discoteca all’aperto. E proprio lì musica a tutto volume con i DJ locali (Chiaramonte Musik Fest) e la partecipazione straordinaria di Dino Brown di M2O. Un fil rouge, che ha collegato tutte le tre serate, è stato lo Street Food e Strada Mangiando che si avvalso della collaborazione del Consorzio Chiaramonte. Gli sforzi organizzativi per questa manifestazione sono stati ampiamente appagati dalla presenza di migliaia di persone che hanno partecipato attivamente a tutti gli eventi in programma.
Soddisfatti gli organizzatori. In primis, il Presidente della Consulta dei Giovani, Giancarlo Catania. “Siamo strafelici, queste le sue parole, per come sono andate le cose e per la straordinaria partecipazione della gente, proveniente da tutta la provincia di Ragusa. Un successo che ci impegna ancor di più per la prossima edizione e che ci incoraggia a continuare in questo rapporto di collaborazione con tutte le associazioni locali che, anche in questa circostanza, hanno dato prova di credere nelle grandi potenzialità di questa nostra comunità.
Il Sindaco, Vito Fornaro, che in questi giorni è stato anche direttamente impegnato, con l’intera giunta, a seguire i lavori del Laboratorio Internazionale d’Architettura. “ Ancora una volta, ha commentato, le associazioni, la Consulta dei Giovani hanno dato prova di grande impegno per questa città. A tutti loro un sincero ringraziamento per il lavoro svolto a conferma anche delle potenzialità culturali di questa città che offre continui stimoli di sviluppo e crescita, pienamente condivisi dall’Amministrazione comunale”.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif