Cronaca Vittoria 13/09/2014 19:57 Notizia letta: 4015 volte

In ospedale il figlio tossicodipendente sparato dal padre


Warning: getimagesize(http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-09-2014/1410631156-0-in-ospedale-il-figlio-tossicodipendente-sparato-dal-padre.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 547

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 548
L'accusa è di tentato omicidio
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-09-2014/1410631156-0-in-ospedale-il-figlio-tossicodipendente-sparato-dal-padre.jpg&size=0x500c0

Vittoria - Si trova ancora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale “Guzzardi” di Vittoria Gaetano Di Pietro, 35 anni. Si tratta del giovane che, ieri mattina, è stato ferito da 4 colpi di pistola sparati dal padre Giuseppe, 66 anni. Tutto è accaduto ieri mattina, intorno alle ore 9.30, in un'abitazione di via Palermo, a Scoglitti. Sul posto i Carabinieri di Scoglitti e del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Vittoria, e quelli del Nucleo Investigativo di Ragusa, diretti rispettivamente dal tenente Daniele Plebani e dal capitano Spadaro. Con loro anche il sostituto procuratore della Repubblica, Serena Menicucci.
Così come inizialmente ipotizzato, alla base della sparatoria ci sarebbero i dissidi fra padre e figlio, causati dalle continue e pressanti richieste di denaro del giovane, che pare abbia problemi di droga e che di recente ha perso il lavoro. L'anziano già ieri è stato a lungo interrogato nella stazione dei Carabinieri di Scoglitti. Per lui l'accusa è di tentato omicidio.

Redazione