Giudiziaria Vittoria 16/09/2014 18:55 Notizia letta: 2857 volte

Non convalidato il fermo per il padre che ha sparato al figlio

Non c'è il pericolo di fuga
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-09-2014/non-convalidato-il-fermo-per-il-padre-che-ha-sparato-al-figlio-500.jpg

Vittoria - Il Giudice per le Indagini Preliminari, Andrea Reale, non ha convalidato il fermo di Giuseppe Dipietro, il pensionato di Scoglitti che lo scorso venerdì ha sparato 4 colpi di pistola contro il figlio Gaetano, ancora ricoverato in prognosi riservata con ferite all'addome.

Secondo il Magistrato, così come sostenuto dall'avvocato difensore, Daniele Scrofani, non c'è nessun pericolo di fuga. Nonostante la mancata convalida del fermo, però, il Giudice ha disposto la misura cautelare in carcere, richiesta dal pubblico ministero, Serena Menicucci; la difesa, invece, aveva invocato una misura meno afflittiva in considerazione del fatto che si tratta di un incensurato e anche per via dell'età dell'indagato. Per Giuseppe Dipietro il reato ipotizzato è quello di tentato omicidio. Anche al Giudice, Dipietro Senior ha confermato quanto dichiarato ai Carabinieri ed al Sostituto Procuratore: le liti erano da collegare esclusivamente a problemi caratteriali.
Il figlio, intanto, è ancora ricoverato in prognosi riservata all'Ospedale Guzzardi di Vittoria. Qui già giovedì è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per l'asportazione della milza.

Redazione