Attualità Scicli

Miracolo a Micenci. Grazie alla diga?

Un fatto nuovo

Scicli - La diga di Santa Rosalia salva la spiaggia di Micenci?
La prova non esiste, ma un fatto empirico c’è.
L’8 settembre la diga è stat aperta per sversare acqua lungo l’Irminio, e lo stesso giorno una grande fuoriuscita d’acqua dolce si è verificata nella foce del fiume carsico che sfocia in mare, nel lido Micenci.
Di più. L’acqua è fuoriuscita anche nell’intersezione fra la fine della strada asfaltata e basolata di via Lido e l’inizio della sabbia, in prossimità del parco giochi per i bambini.
Dopo questo fenomeno inaspettato e per certi aspetti inedito, nel breve volgere si cinque ore, la spiaggia-acquitrino si è prosciugata.
Miracolo? No.
Ma forse si può asseverare una teoria.
L’acqua dolce del fiume carsico che attraversa il sottosuolo di Donnalucata emerge nel periodo di secca, di magra e affiora in spiaggia in maniera infestante, portando zanzare e palude.
Quando torna a piovere, ovvero quando un volume consistente di acqua viene immesso nelle falde donnalucatesi, il fiume spinge forte sino alla foce, senza trasudare prima.
Il problema non è risolto, ma forse c’è ora qualche elemento in più da studiare per gli ingegneri idraulici che si sono occupati sinora del caso, senza successo.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif