Sport Ispica 17/09/2014 17:57 Notizia letta: 2761 volte

L'ecotrekking per i disabili

Grazie a Il Tempio di Ispica
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-09-2014/1410969475-0-l-ecotrekking-per-i-disabili.jpg&size=478x500c0

Ispica - Nei giorni scorsi, immersi in uno splendido paesaggio rurale, i ragazzi del Centro Incontro Disabili del Comune di Rosolini, accompagnati dagli operatori della Cooperativa Sociale ‘CPR’ (Centro Polifunzionale di Riabilitazione), hanno preso parte ad un’altra esperienza di eco trekking assistito con il cavallo presso il maneggio del Centro Ippico “Il Tempio” di Ispica.
Si è ripetuta, anche per gli esiti più che positivi, l’esperienza di collaborazione del mese di giugno scorso, che aveva consentito di attuare importanti interventi di tipo educativo e ricreativo, nonché di supporto psico-relazionale, finalizzati al miglioramento della qualità della vita dei soggetti coinvolti, per mezzo dell’eco trekking a cavallo.
Anche in questa occasione Salvuccio Figura ed il suo staff, nell’ambito della settimana sociale a favore della disabilità, hanno messo a gratuitamente a disposizione di associazioni di Ispica, Pozzallo, Rosolini ed altri paesi limitrofi, i locali della struttura e regalato ai ragazzi momenti di forte emozione e gioia in compagnia di alcuni cavalli presenti in loco.
“Già Ippocrate nel 460 a.C. parlava del "benefico ritmo del cavallo" per migliorare lo stato psico-fisico; così, dopo il consueto pic nic all’aperto, il gruppo e due cavalli hanno percorso un sentiero sterrato disseminato di profumi e colori mediterranei – ha spiegato la dottoressa Maria Elena Lorefice del ‘CPR’ - L’ambiente del maneggio è, per sua natura, qualcosa di nuovo: un ambiente dinamico, fresco, vivo, popolato da animali che si muovono e che respirano. Qui i ragazzi hanno avuto l’opportunità di scoprirsi come nodo di una trama aperta al divenire e alla crescita”.
In queste settimane, lo staff de ‘Il Tempio’ è già al lavoro per predisporre nel dettaglio un progetto formativo e ludico-ricreativo rivolto a ragazzi dagli 8 ai 15 anni.

Redazione