Attualità Invenzioni 23/09/2014 12:47 Notizia letta: 1734 volte

Dalle cozze una colla invincibile

E' resistente all'acqua
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-09-2014/1411469299-0-dalle-cozze-una-colla-invincibile.jpg&size=625x500c0

Dopo i cerotti copiati dai gechi, i nanotubi di carbonio per diventare come  l'uomo ragno, e la fibrina per suturare meglio le ferite, una nuova supercolla arriva questa volta dalle cozze.

Ispirati dalle proteine che secernono questi mitili, che sono degli adesivi naturali, i ricercatori del Massachussets Institute of Technology (Mit) hanno progettato un nuovo materiale resistente all'acqua e in grado di riparare le navi, o aiutare a guarire ferite e incisioni chirurgiche.

Come spiega lo studio coordinato da Chao Zhong e pubblicato sulla rivista Nature Nanotechnology, si è arrivati allo sviluppo di questa colla ultraresistente grazie all'uso di un particolare batterio impiegato come «mini-fabbrica».

In sostanza i ricercatori del Mìt hanno progettato un batterio dell'Escherichia coli, in grado di produrre un materiale ibrido che incorpora le proteine appiccicose delle cozze con quelle batteriche presenti nelle bio-pellicole.

Una volta combinate insieme, queste proteine hanno formato una colla idroresistente ancora più forte di quel la secreta naturalmente dai mitili.

La supercolla è stata messa alla prova con il microscopio a forza atomica.

In questo modo si è verificato che è in grado di attaccarsi ai bordi di tre diversi materia, quali silicone, oro e polistirolo.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg