Attualità Ragusa

Sen. Mauro: Salvare Prefettura di Ragusa

Invenzione di una Prefettura

Ragusa - "Spending review non può significare solo tagli alla spesa, ma è necessario prevedere il mantenimento e il potenziamento dei servizi ai cittadini”. Così il senatore di Forza Italia Giovanni Mauro che annuncia degli emendamenti al ddl governativo sulla Pubblica Amministrazione.
“In questa fase della storia politica siciliana – spiega Mauro – considerando che la pessima riforma delle Province non riesce ad essere attuata, l'eventuale soppressione degli Uffici Territoriali del Governo sarebbe un ulteriore danno per realtà come la nostra. Per questa ragione presenterò degli emendamenti che, se accolti, consentirebbero di salvare la Prefettura di Ragusa dalla soppressione”.
“Poiché è volontà del Governo sopprimere le Prefetture in determinate aree seguendo alcuni parametri che riguardano, ad esempio, l'estensione territoriale e la demografia del luogo – continua il senatore azzurro – sottoporrò all'Esecutivo altri criteri che, invece, consentirebbero il loro mantenimento in certe zone. Immaginiamo, ad esempio, quei luoghi dove, nonostante una limitata estensione territoriale o un non congruo numero di abitanti, si vivono situazioni emergenziali costanti (penso all'immigrazione) o vi insistono strutture (come aeroporti, porti etc.) che hanno necessità di servizi che devono essere monitorati dagli Uffici Territoriali di Governo. La concomitanza di queste condizioni imporrebbe l'esistenza di un ente così importante. Secondo le attuali previsioni del ddl, la Prefettura di Ragusa, dove ci sono evidenti criticità che riguardano l'immigrazione e delle infrastrutture notevoli (aeroporto di Comiso, porto di Pozzalo), ma dove non c'è un sufficiente numero di abitanti, è condannata alla chiusura. Con i parametri che intendo inserire con il mio emendamento, invece, sarebbe salva e con essa tutti quegli enti che alla Prefettura fanno riferimento”.
“Per la discussione generale sul provvedimento – conclude Mauro – su mia indicazione, è stato chiamato come esperto l'avv. Gaetano Armao, docente di diritto amministrativo europeo all'Università di Palermo ed ex assessore al Bilancio della Regione Sicilia”.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif