Cronaca Ragusa 07/10/2014 13:27 Notizia letta: 6901 volte

Stalker degli sms, dopo la moglie, la fidanzata

Maniaco dei messaggini
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-10-2014/1412681745-0-stalker-degli-sms-dopo-la-moglie-la-fidanzata.jpg&size=1708x500c0

Ragusa - Decine di sms al minuto.

“Ti prego rispondimi o la faccio finita”, questo è solo uno dei tanti messaggi che una donna di Ragusa ha ricevuto da un uomo di 40 anni, con il quale aveva intrapreso una relazione da qualche mese.

La donna, perseguitata, è esplosa e ha denunciato tutto alla Polizia. Appena raccolta la denuncia, però, la sorpresa: si trattava di un soggetto già conosciuto, in quanto era stato denunciato dalla l’ex moglie, appena pochi mesi prima, per i medesimi comportamenti e per questi fatti era già stato processato e condannato.

Lo stalker perseguitava la donna con telefonate, centinaia di SMS, insulti, minacce, promesse, fiori, regali e addirittura appostamenti. Dopo la denuncia sono state raccolte le testimonianze di chi era a conoscenza di tutto, di chi aveva visto, sentito, vissuto, quanto la vittima ha subito nei mesi passati.

Da adesso in poi, però, l’autore del reato non potrà avvicinarsi né all’ex moglie né all’ex compagna: a seguito delle indagini, la Procura della Repubblica ha richiesto ed ottenuto un divieto di avvicinamento alla vittima nei luoghi da questa frequentati.

“La Polizia di Stato invita tutte le vittime di reato a denunciare, ad affidarsi alle donne ed agli uomini della Squadra Mobile per chiedere ed ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno. In ogni istante ci sarà chi raccoglierà la denuncia per poi trovare una soluzione idonea al problema che affligge uomini e donne vittime di reato”, questo l’appello lanciato per contrastare una problematica già troppo diffusa.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif