Ragusa 09/10/2014 14:01 Notizia letta: 1832 volte

Il 19 ottobre l'assalto delle 500

A Ibla
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-10-2014/1412843843-0-il-19-ottobre-l-assalto-delle-500.jpg&size=332x500c0

Ragusa - Stavolta gli equipaggi misureranno le loro capacità. Ovviamente non al volante. Una scelta, voluta dagli organizzatori, per rendere l’appuntamento più dinamico. E, al tempo stesso, più effervescente. Un abbinamento che si annuncia esplosivo soprattutto se ha a che vedere con la passione coltivata dagli amanti di una vera e propria icona di stile, quella stessa che ha segnato un’epoca. Stiamo parlando delle mitiche Fiat 500 che reciteranno, ancora una volta, il ruolo di protagoniste.

Torna, infatti, il “Raduno del barocco ibleo in 500” organizzato dal coordinamento di Ragusa, con in testa il fiduciario Andrea Occhipinti, del Fiat 500 Club Italia, federato all’Asi, l’Automotoclub storico italiano. Il primo obiettivo? Dare a tutti l’opportunità di immergersi nello stile retrò degli anni del boom economico. Quando le mitiche auto prodotte dalla fabbrica torinese conquistarono il cuore degli italiani. Dopo il successo ottenuto negli ultimi tre anni, e dopo la scelta del 2013 di trovare una cornice differente, vale a dire la splendida struttura del porto turistico, con la quarta edizione si tornerà all’origine anche se non mancheranno moltissime novità. Domenica 19 ottobre, infatti, sarà il quartiere barocco di Ibla, con i suoi suggestivi monumenti e le sue fantastiche viuzze, a fare da sfondo ad un’altra giornata da vivere assieme all’insegna di un credo comune, quello per la Fiat 500. Una giornata in cui questi gioiellini della tecnica meccanica, opportunamente rielaborati o, in alcuni casi, con estrosi allestimenti, saranno messi in mostra per la gioia dei visitatori che avranno l’opportunità di ammirarli tra un palazzo barocco e l’altro. “Le precedenti tre edizioni – dice Andrea Occhipinti – sono state contrassegnate da un crescente successo. Cercheremo di bissare gli stessi exploit anche quest’anno. Sono parecchie le novità che annunceremo nei prossimi giorni, soprattutto per quanto riguarda la competizione tra equipaggi. Limiteremo la partecipazione massimo a 120 vetture. Una scelta fatta per dare modo a tutti di potersi godere le varie iniziative previste nel corso della giornata”. Il raduno si terrà, a partire dalle 8 del mattino, in piazza Pola, lungo corso XXV Aprile e in piazza Duomo. Anche i Giardini iblei saranno coinvolti dall’evento. Si preannuncia una giornata che sarà vissuta all’insegna della passione per i motori. E’ ancora possibile iscriversi. Sino al 14 ottobre.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg