Attualità Modica 11/10/2014 15:57 Notizia letta: 3985 volte

Passaggio della campana al Kiwanis

Entra Giovanni Carnemolla
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-10-2014/passaggio-della-campana-al-kiwanis-500.jpg

Modica - Venerdì 10 Ottobre è avvenuta, nell'elegante sala del Resort "Pietrenere" la Cerimonia del passaggio della Campana che scandisce, come di consueto, il termine e l'inizio dell'anno sociale dei Club Kiwanis di Modica e Scicli.
La Cerimonia è stata toccante ed emozionante, al saluto del Cerimoniere sono seguiti gli Inni europeo e italiano, gli scopi, i valori e gli obbiettivi del Kiwanis, quindi è stata la volta dei discorsi dei quattro Presidenti, uscenti ed entranti.
Tutti e quattro hanno fornito uno spaccato di ciò che è, il Kiwanis, di ciò che fa, di come agisce prima di tutto nel cuore e nella mente di chi ha la responsabilità di presiedere un Club.
Manuela Ragozzino past President, del Club di Modica, ha sottolineato l'orgoglio di essere Kiwaniana.
Anna Turco, molto emozionata, Presidente subentrata del medesimo Club, ha esposto le proprie idee, sempre nel solco Kiwaniano, cioè i Bambini, ricordando che questo è l'anno del Centenario e il Kiwanis ha superato ben due guerre mondiali.
Ignazio Ventura, past President, ha esposto, da par suo, ciò che di buono è stato fatto, ciò che non si è potuto realizzare, esprimendo fiducia nelle future sfide che attendono il Club di Scicli, da lui definito Pilota.
Giovanni Carnemolla, Presidente subentrante, orgoglioso e emozionato per la nuova responsabilità, ha tracciato delle linee guida nella continuità esprimendo fiducia nel suo direttivo e in tutti i soci del Club Scicli.
Quindi si è passati all'Ammissione di nuovi soci del Club Kiwanis Scicli.
La Dott.ssa Consuelo Pacetto, il marito Dott. Simone Venuti presentati da Ignazio Ventura
Il Dott. Antonio Calabrese presentato da Giovanni Carnemolla.
I nuovi soci entusiasti di far parte del Kiwanis, erano consapevoli di portare idee e impegno per la causa Kiwaniana.
Quindi si sono assegnate onorificenze a Ignazio Ventura, Giuseppe Nicoscia e Angelo Iozzia.
L'intervento molto sentito e ben articolato del Lgt Giancarlo Bellina, ha concluso degnamente la Cerimonia.

Redazione