Attualità Comunicazione 15/10/2014 21:02 Notizia letta: 11421 volte

Come fare uno spot vincente. Il caso Chanel numero 5

Per la regia di Baz Luhrmann
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/15-10-2014/1413399772-0-come-fare-uno-spot-vincente-il-caso-chanel-numero-5.jpg&size=469x500c0

Lungo, interminabile, capace di incollare lo spettatore allo schermo, per quanto lento, quasi distillato, in tre minuti.
Dopo tanti teaser, è finalmente stato pubblicato il nuovo spot di Chanel numero 5.
L’obiettivo, neanche troppo nascosto, era di non far rimpiangere Marylin Monroe.
E per questo il regista Baz Luhrmann ha scelto la brasiliana Gisele Bundchen, la modella più pagata del mondo.
Tra tavole da surf e atmosfere retrò, ora diafane, ora cupe, Gisele vive una storia d’amore tormentata con Michiel Huisman.
Un'enorme villa sull'oceano, Gisele Bundchen è una surfista con tanto di tavola e tuta griffate Chanel.
Mentre lei cavalca le onde, Huisman lascia un biglietto alla sua amata e fugge. Gisele lo ritroverà e, dopo aver scoperto il motivo della fuga, inseguirà l'uomo fino a un teatro in cui sta assistendo a un concerto.
L’abbandono, e il ritrovarsi sono il filo conduttore di questo film, girato tra set fotografici, sedute di make up e corse a bordo di un'auto d'epoca.
Non è uno spot, ma propriamente un film pubblicitario.
Il titolo dell’opera cinematografica è "The One that I Want".
Catherine Martin, scenografa, costumista e vincitrice di diversi premi Oscar, ha vestito gli attori e creato le atmosfere.
Luhrmann ha scelto una cover di “You’re the One that I Want”, la celebre canzone della colonna sonora di "Grease", portata al successo da John Travolta e Olivia Newton-John e qui interpretata in una versione rallentata e sensuale da Lo-Fang.
La musica racconta gli strappi e le cuciture della storia d’amore tra i due, sancita dal profumo amato.

Redazione