Cronaca Comiso 20/10/2014 14:07 Notizia letta: 3900 volte

Droga, giovane comisano intercettato da Ivan, il terribile

E' un 26enne
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-10-2014/1413797817-0-droga-giovane-comisano-intercettato-da-ivan-il-terribile.jpg&size=333x500c0

Comiso - Tra venerdì e sabato i carabinieri, sono riusciti a ripetere i risultati delle scorse settimane. Controlli serrati hanno portato all’arresto di una persona, 12 denunce per vari reati e tre segnalazioni per droga in Prefettura. L’attenzione è stata puntata ad Acate, Chiaramonte Gulfi, Comiso, Scoglitti e Vittoria.

In tutto sono stati trenta i militari dell’arma impegnati nei controlli per reprimere i reati di natura predatoria che più da vicino colpiscono i cittadini; e ad intervenire duramente nei confronti di quanti si mettono alla guida senza patente e senza avere assicurato il mezzo, con evidenti risvolti negativi in caso di incidenti stradali. L’attività ha riguardato anche il contrasto allo spaccio di droga. Ci sono state perquisizioni nelle principali zone di aggregazione giovanile così come nelle aree rurali e di campagna, Le perquisizioni antidroga sono state eseguite dai militari coadiuvati dal Nucleo Cinofili Carabinieri di Nicolosi che hanno impiegato per l’occasione il labrador Ivan. In particolar modo l’attività di monitoraggio dei Carabinieri è stata concentrata nei giorni scorsi su un 26enne incensurato comisano, che aveva creato una rete di clienti piuttosto fitta, specie tra i giovani della zona. In tal senso l’andirivieni di diversi ragazzi, anche nei pressi dell’abitazione dell’insospettabile, aveva destato qualche sospetto tra gli investigatori che, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto un panetto di hashish di 91 grammi e il materiale per confezionarla, nascosti abilmente in una cassetta degli attrezzi trovata in uno sgabuzzino della cantina, il tutto sottoposto a sequestro. E’ scattato così l’arresto per il giovane, sottoposto agli arresti domiciliari L’arrestato dovrà del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nell’ambito della stessa operazione un 40enne niscemese è stato denunciato per avere aggredito un acatese di 47 anni mentre una casalinga di 56 anni è stata denunciata perchè alla guida di un’auto senza assicurazione e senza patente per non averla mai conseguita. Nel corso del lavoro sono stati recuperati anche due veicoli, 10 le perquisizioni effettuate, 2 le patenti ritirate, 6 contravvenzioni comminate per un totale di 20 punti decurtati dalle patenti di guida.

Redazione