Appuntamenti Modica 22/10/2014 17:45 Notizia letta: 27245 volte

Ornella Muti in teatro a Modica

Stagione teatrale con 10 appuntamenti
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-10-2014/ornella-muti-in-teatro-a-modica-500.jpg

Modica - “Abbiamo deciso da tempo di porre al centro degli interessi culturali il Teatro inteso come parte integrante del territorio, pur in presenza di una crisi strutturale dei Teatri in Italia e in condizioni economiche non certamente floride. Ringrazio l’amministrazione per aver voluto insistere sul percorso iniziato due anni fa”.
Simona Celi, soprintendente della Fondazione Teatro Garibaldi, da così il senso della sua presenza e della sua attività che anche quest’anno si sintetizza in una stagione teatrale, la seconda della sua gestione, presentata , questa mattina alla stampa, in un incontro svoltosi nel foyer del Teatro.
Dieci spettacoli, una Recital di poesie di Andrea Giordana, il direttore artistico della Fondazione oggi assente, e il consueto programma, cinque spettacoli, per il teatro per bambini.
Le scelte inserite nel cartellone sono molto varie: dal comico all’impegnato, dalla rappresentazione d’autore ai mostri sacri del palcoscenico del secolo scorso che hanno scritto la storia del teatro italiano: Giorgio Albertazzi, Valeria Valeri, Tuccio Musumeci, Ornella Muti e Luca Barbareschi.
Ma vanno citati Rocco Papaleo, Milena Vukotic, Carlo Buccirosso.
“E’ una stagione più ricca ed assortita rispetto a quella dello scorso anno, quando abbiamo dovuto programmare, commenta ancora la Celi, un cartellone in tutta fretta. Sono molto contenta delle cose che abbiamo fatto e un grazie va a Giancarlo Zanetti per la grande collaborazione datami nell’allestimento della stagione”. La soprintendente ha fatto anche riferimento al passivo di 70mila euro ereditato dalla precedente gestione e ha commentato:” Non intendo fare alcuna polemica su questo; però il dato è certo e rimane. Abbiamo già programmato una piano di rientro dei debiti attraverso gli introiti collaterali all’attività del teatro. Per il resto ci stiamo rigenerando con la nascita del nuovo sito, dell’apporto dell’addetto stampa che ci consentirà di dare maggiore efficacia alla comunicazione”.
Si comincia il 10 di dicembre e si concluderà il 31 marzo 2015 con il cartellone principale. Quello dedicato ai piccoli inizierà il 14 dicembre e si concluderà il 19 aprile 2015.
La vendita degli abbonamenti comincerà, a prezzi invariati rispetto lo scorso anno, dal 1° novembre sino all’8 dicembre. Gli abbonati della precedente stagione possono usufruire del diritto di prelazione dal 27 al 39 di ottobre prossimi.
“Sono molto contento del lavoro svolto dalla nostra soprintendente, afferma il sindaco, perché malgrado le difficoltà di ogni tipo è riuscita, assieme ai suoi collaboratori, a concretizzare una stagione di grande interesse artistico. L’ente, i soci della Fondazione, gli sponsor anche quest’anno faranno la loro parte e per il futuro potremmo contare su una sinergia con Taormina, nell’ambito delle iniziative di scambio che intendiamo portare avanti con TAMO”.
Alla conferenza stampa hanno presenziato oltre il sindaco e la soprintendente, il vice sindaco Giorgio Linguanti e l’assessore alla Cultura, Orazio Di Giacomo.

Redazione