Cronaca Scicli

Scicli, guerra dei Roses, tra moglie e marito

Lei non ha avuto paura neanche della polizia

Scicli - Oliver e Barbara Roses in chiave moderna. Lui 65 anni, originario di Modica, lei 44 anni, A.L., di Scicli, come nel noto film “La guerra dei Roses” diretto nel 1989 da Danny DeVito, con protagonisti Michael Douglas e Kathleen Turner, si sono fatti la guerra.
Insolito scenario del “set” reale è il commissariato di polizia di Modica.

La “Guerra dei Roses” è stata rivisitata anche nella strategia bellica. Le suppellettili costose e i piatti di valore che si lanciavano i coniugi Roses nel film – che in commissariato ovviamente mancano – sono stati sostituiti da insulti e qualche scappellotto. Che sono anche gratuiti.

La donna ha seguito il consorte fino in commissariato, dove lui era intenzionato a denunciarla per la sua condotta, e non si è fermata nemmeno dinanzi agli agenti. Animi esagitati. Pare che i due non si sopportino. E allora giù via con una raffica di ingiurie contro il marito anche dinanzi ai poliziotti. Non paga, la donna si è sfogata persino minacciandolo e avventandoglisi contro.
Gli agenti sono intervenuti per sedare l’animato diverbio, ma – proprio come cita l’antico proverbio – tra moglie e marito non mettere il dito. La donna se l’è presa anche con loro. E sono volati oltraggi e minacce contro i poliziotti che stavando difendendo quello che, almeno in quel momento, era la vittima.
La 44enne sciclitana è tornata a casa collezionando una querela da parte del marito per le ingiurie e gli improperi rivoltigli contro e le botte che gli ha dato e una denuncia da parte della polizia per oltraggio e minacce a pubblico ufficiale.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif