Appuntamenti Scicli 28/10/2014 19:21 Notizia letta: 3545 volte

Rubino rotte del vino, a tempo di jazz

C'è anche l'animazione per i più piccoli
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-10-2014/1414520574-0-rubino-rotte-del-vino-a-tempo-di-jazz.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-10-2014/1414520574-1-rubino-rotte-del-vino-a-tempo-di-jazz.jpg&size=546x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-10-2014/1414520574-0-rubino-rotte-del-vino-a-tempo-di-jazz.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-10-2014/1414520574-1-rubino-rotte-del-vino-a-tempo-di-jazz.jpg

Scicli - Jazz contemporaneo e briose incursioni caratterizzeranno il fitto programma di “Rubino | Rotte del vino” in programma sabato e domenica prossimi, 1 e 2 novembre a Scicli nel Sud Est siciliano. Oltre ai percorsi enogastronomici e all’arte contemporanea, il gruppo SEM Spazi Espressivi Monumentali, curatore della manifestazione, ha infatti voluto coinvolgere il “Convivio Ensemble”, neonata formazione musicale che fa capo a Giuseppe Guarrella, storico contrabbassista siciliano, artista presente da oltre 20 anni sulla scena nazionale ed internazionale sia da solista che con diverse formazioni e gruppi dell’area avant-garde jazz.
Il “Convivio Ensemble”, grazie al supporto della Antica Dolceria Bonajuto, si esibirà in esclusiva sabato 1 novembre alle ore 21 a Villa Penna, il bellissimo giardino comunale location principale dell’evento Rubino, dove numerose cantine vitivinicole siciliane proporranno le loro migliori produzioni all’interno dell’antico convento dei Cappuccini.
“Il Convivio Ensemble, nato come produzione del Convivio Jazz Factory, all’interno del ristorante pizzeria Convivio di Modica, è una formazione di jazz contemporaneo che affonda le proprie giovani radici nell’arcano suono africano – spiega Guarrella - rivolta all’approccio di una pratica improvvisativa di tipo tribale e collettivo dove i solisti si muovono liberamente verso la costruzione di un ambiente sonoro metropolitano”. L’ensemble raggruppa 10 musicisti: Maurizio Agosta alla tromba, Gianpiero Fronte al sax alto, Sergio Battaglia al sax tenore, Giovanni Cascone al trombone, Peppe Trovato al pianoforte, Jascha Parisi al violoncello, Giuseppe Guarrella al contrabbasso, Peppe Di Mauro alle percussioni, Peppe Scucces alla batteria, Mara Marzana alla voce.
“Rubino | Rotte del Vino” propone anche simpatici momenti di intrattenimento, grazie alla presenza dei clown dottori di “Ci ridiamo su” e “Il resto del Calzino”, due associazioni ragusane che da anni operano in ambito sociale. Sabato 1 novembre dalle 16 alle 21 e domenica 2 novembre dalle 17 alle 22, i clown dottori saranno a Villa Penna con giocosi interventi per adulti e bambini, con il supporto di Emporio degli Animali. "Il clown da Con-Tatto opera per una Ri-Animazione gioiosa e ridicola delle nostre comunità, per Ri-Qualificare l'essere umano come singola persona, non più come un numero in mezzo a tanti”, spiega Fabio Ferrito, presidente di “Ci Ridiamo Su” che assieme agli altri volontari proporrà diverse attività come il truccabimbi, "Fotografami col clown", sculture di palloncini, pet terapia e un angolo de-stress. “Il resto del Calzino”, oltre ad affiancare queste attività, domenica 2 novembre dalle 18 alle 21 proporrà una particolare decorazione di un “Grande Mandala Collettivo”. Un momento creativo tra i partecipanti, per il quale si raccomanda la prenotazione, per creare tutti insieme un Mandala, disegno simbolico universale, in diverse ed antiche tradizioni culturali e spirituali. Lo si realizzerà insieme con elementi naturali: foglie, fiori, sassi e tanto altro. Un laboratorio veramente speciale pur nella sua semplicità estrema per emozionare ed incantare e tirare fuori il bambino-artista che risiede in ciascun partecipante.
Il concerto e le attività di animazione sono dunque a corollario dei percorsi enogastronomici, come le degustazioni dei prodotti tipici della “Carta dei sapori di Scicli”, i corsi a cura dell’AIS Sicilia e gli interessanti menù proposti dai ristoranti e locali della città che aderiscono al progetto.
Il centro storico sarà inoltre coinvolto dalle installazioni di arte contemporanea, elemento di spicco delle iniziative di SEM, nell’ambito del progetto “Together”, un incrocio di linguaggi eterogenei per ravvivare il tessuto urbano, nato dalla collaborazione tra Quam, Site Specific e Carma con i numerosi luoghi espressivi che ospiteranno il lavoro dei 12 artisti coinvolti.

Si ringraziano:
Antica Dolceria Bonajuto,
Convivio Ristorante Pizzeria
Emporio degli Animali
Promoservice

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg