Cronaca Ragusa 06/11/2014 11:50 Notizia letta: 3263 volte

20 anni, con la droga, per uso personale

Nei jeans
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-11-2014/1415271125-0-20-anni-con-la-droga-per-uso-personale.jpg&size=695x500c0

Ragusa - Non si arresta l’attività di prevenzione e controllo della Polizia di Stato, in particolare, per ciò che concerne il contrasto alla detenzione di sostanze stupefacenti finalizzate allo spaccio e/o all’uso personale.
La scorsa notte, infatti, una Squadra Volante procedeva alla identificazione di alcuni giovani che procedevano a bordo di una utilitaria di colore scuro nella locale via del Fante: in occasione del controllo, uno dei due identificato per S.R., ragusano incensurato nato nel 1994, mostrava chiari segni di insofferenza, pertanto gli operatori decidevano di approfondire il motivo di tale nervosismo.
Ed infatti, la perquisizione personale eseguita consentiva di rinvenire indosso al ventenne, occultata in una tasca interna dei jeans, 1 grammo di marijuana asseritamente destinata al consumo personale: per tale motivo al giovane ragusano veniva immediatamente contestata la sanzione amministrativa di cui all’art. 75 TU in materia di sostanze stupefacenti.
La droga, contenuta in un involucro di cellophane ed oggetto di specifico sequestro amministrativo, è stata inviata presso il Laboratorio di analisi chimiche di Sanità Pubblica per l’esperimento dei rituali accertamenti.
Proseguono comunque le indagini finalizzate alla identificazione del cd. pushers, la cui individuazione risulta essere determinante nel contrasto alla “fisiologica” filiera di smercio di sostanze psicotrope che interessa, nello specifico, la provincia iblea.
27 le contestazioni amministrative per uso personale di sostanze stupefacenti elevate dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico dall’inizio del 2014 ad oggi: si tratta di una attività costantemente condotta dalla Polizia di Stato finalizzata precipuamente a contrastare il dilagante uso personale di droghe tra i giovani.
Lo stesso obiettivo cui si inserisce, peraltro, il Progetto 43002 – SMS contro Bullismo e Droghe fortemente voluto dal Ministero dell’Interno, il cui avvio operativo è stato presentato ufficialmente ieri dal Prefetto di Ragusa, alla presenza del Questore di Ragusa e del Comandante Provinciale dell’Arma.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg